Audio

#AccaddeOggi… il ricordo del #ConteTacchia

Conte TacchiaIl 21 Dicembre del 1925  viene a mancare il Conte Tacchia, personaggio molto popolare a Roma per il suo comportamento burlesco.

Adriano Bennicelli, nato intorno al 1860, è stato un personaggio famosissimo nella Roma Umbertina.

Poichè i Conti Bennicelli si erano arricchiti con il commercio del legname, la gente lo soprannominò Tacchia (“tacchia” in romanesco significa pezzo di legno).

Clicca qui per ascoltare la canzone del “Conte Tacchia” (dall’omonimo film, interpretata da Enrico Montesano su musiche di Travajoli).

Audio

Non smettere mai più – Renato Zero & Mario Biondi

Zero + BiondiUn brano interpretato da Renato Zero e Mario Biondi durante il concerto al Palalottomatica del 16 Novembre del 2009.

Clicca qui per ascoltare “Non smettere mai più”.

Audio

Porta Portese – Claudio Baglioni

Claudio BaglioniE’ domenica mattina!!!

Clicca qui per ascoltare “Porta Portese”.

Audio

Sora Rosa – Antonello Venditti

VendittiSora Rosa, di Antonello Venditti, 1972.

Clicca qui per ascoltare Sora Rosa.

A Sora Rosa me ne vado via,
ciò er core a pezzi pe’lla vergogna,
de questa terra che nun mm’aiuta mai
de questa ggente che te sputa n’faccia,
che nun’ha mai preso ‘na farce in mano,
che se distingue pe’ ‘na cravatta.

Me ne vojo annà da ‘sto paese marcio,
Che c’ha li bbuchi ar posto der cervello,
che vò magnà sull’ossa de chi soffre,
che pensa solo ar posto che po’ perde.

C’avemo forza e voja più de tutti
Annamo llà dove ce stanno i morti,
anche se semo du’ ossa de prosciutti
ce vedrà chi c’ha li occhioni sani
che ce dirà: “venite giù all’inferno
armeno c’avrete er foco pell’inverno”.

Si c’hai un core, tu me poi capì
Si c’hai ‘n amore, tu me poi seguì
Che ce ne frega si nun contamo gnente
Se semo sotto li calli della ggente.

Sai che ti dico, io mo’ me butto ar fiume,
così finisco de campà ‘sta vita
che a poco a poco m’ha stuccato l’occhi
più ddelle pene de Satana immortale.

Annamo via, tenemose pe’mano,
c’è solo questo de vero pe’ chi spera,
che forse un giorno chi magna troppo adesso
possa sputà le ossa che so’ sante.

Audio

Wagner a Roma

WagnerIl 12 Novembre del 1876 il musicista Richard Wagner giunge a Roma per una visita che durerà circa un mese (nell’immagine il compositore al Circolo Internazionale degli Artisti).

Clicca qui per ascoltare la scena finale del “Rienzi, l’ultimo dei tribuni”, terza opera di Richard Wagner dedicata a Cola di Rienzo, composta fra il 1837 e il 1840, ispirata all’omonimo romanzo di Edward Bulwer-Lytton.

Audio

Buon Compleanno Ennio Morricone

MorriconeUn omaggio al Maestro Ennio Morricone nel giorno della nascita (10 novembre 1928).

Clicca qui per scoltare un brano della Colonna Sonora di “Rome Comme Chicago”, film del 1968, regia di Alberto De Martino, con John Cassavetes, Gabriele Ferzetti e Anita Sanders.

Audio

Ciumachella de Trastevere – Claudio Villa

Claudio VillaCiumachella de Trastevere, di Garinei e Giovannini (1963), nella interpretazione di Claudio Villa.

Clicca qui per ascoltare la canzone.

1963

Ciumachella, ciumachella de Trastevere
Sei l’ottava meravija de Roma mia
Se ‘n pittore te volesse pitturà
Nun saprebbe da che parte incomincià

Ciumachella, ciumachella de Trastevere
Che miracolo che ha fatto mamma tua
A creà stò nonplusurtra de armonia
Ciumachella, ciumachella de Roma mia
Sei ‘na rosa, sei ‘n biggiù ‘na sciccheria
Ciumachella tu sei nata pe’ ‘ncantà

Sei ‘na rosa, sei ‘n biggiù ‘na sciccheria
Ciumachella, ciumachella de Roma mia
Se ‘n pittore te volesse pitturà
Butta tutti li pennelli e stà a guardà

Audio

Nun jè dà retta Roma – Gigi Proietti (Luigi Magni)

Proietti Tosca“Nun je da retta Roma” di Magni e Trovajoli nella interpretazione di Gigi Proietti.

Clicca qui per ascoltare la canzone.

Nun je da retta Roma che t’hanno cojonato
‘Sto morto a pennolone è morto suicidato
Se invece poi te dicheno che un morto sé ammazzato
Allora è segno certo che l’hanno assassinato
Vojo cantà così fior de prato…

Che fai nun me risponni me canti ‘no stornello
lo vedi chi è er padrone insorgi via er cortello
Vojo canta così fiorin fiorello…

Annamo daje Roma chi se fa pecorone
Er lupo se lo magna abbasta uno scossone
Vojo cantà , vabbè, fior de limone…

E’ inutile che provochi a me nun me ce freghi
La gatta presciolosa fece li fiji ciechi
Sei troppo sbaraglione co te nun me ce metto
Io batto n’artra strada io ciò pazienza aspetto
Vojo canta così fior de rughetto…

Audio

Domenica è Sempre Domenica – Claudio Villa

Claudio VillaDomenica è Sempre Domenica… La sigla finale del “Musichiere” (cantata originariamente da Mario Riva e scritta da Garinei, Giovannini e Gorni Kramer) nella interpretazione di Claudio Villa.

Clicca qui per ascoltare la canzone.

Audio

Me Sò Magnato Er Fegato – Gigi Proietti

ProiettiStornello romanesco, scritto da Claudio Baglioni e Antonio Coggio nel 1973, nell’interpretazione di Gigi Proietti.

Clicca qui per ascoltare la canzone.