12 Settembre 1850… #Roma #AccaddeOggi, la #Pasquinata a doppio senso

Il 12 Settembre del 1850, caduta la Repubblica Romana, sulla statua di Pasquino vengono trovate due iscrizioni verticali che fanno pensare ad una difesa del potere temporale dei Papi. Leggendo però i versi in orizzontale il senso cambia totalmente:

Morte a                                            Pio IX

Mazzini                                            Viva lungamente

La Repubblica è                            Il più dolce governo

Il più infame Governo                 E’ quello dei preti

Abbasso                                           Il Potere temporale del Papa

Il Comitato del Popolo               Regni eternamente

Accadde il 12 Settembre

1484      Al termine del Conclave viene eletto e consacrato Papa Giovanni Battista Cybo che era apparso, tra tutti i cardinali, il più propenso a distribuire favori e privilegi. Prenderà il nome di Innocenzo VIII.

1850      Pio IX con un “motu-proprio” istituisce il Consiglio di Stato, una Consulta per le finanze, e decreta una nuova amnistia.

1870      Le truppe italiane entrano nel Lazio al comando del generale Raffaele Cadorna. A Roma il generale Hermann Kanzler proclama lo Stato d’Assedio.

1913      Inizia il servizio tramviario Roma-Velletri.

2010      Muore Pietro Calabrese (nato a Roma l’8 maggio 1944), giornalista italiano.

Annunci

12 Settembre 1850… #Roma #AccaddeOggi la #Pasquinata a “doppio senso”

pasquino-12_settembreIl 12 Settembre del 1850, caduta la Repubblica Romana, sulla statua di Pasquino vengono trovate due iscrizioni verticali che fanno pensare ad una difesa del potere temporale dei Papi. Leggendo però i versi in orizzontale il senso cambia totalmente:

Morte a                                         Pio IX

Mazzini                                         Viva lungamente

La Repubblica è                          Il più dolce governo

Il più infame Governo               E’ quello dei preti

Abbasso                                        Il Potere temporale del Papa

Il Comitato del Popolo             Regni eternamente

#AccaddeOggi… #Roma, la #Pasquinata su #NiccolòV

Niccolò VL’11 Gennaio del 1453, corre voce tra il popolo che Papa Niccolò V avesse promesso la grazia a Battista Sciarra e Angiolo Ronconi (complici di Stefano Porcari e giustiziati assieme a lui per una congiura), ma poi, ubriaco, al momento dell’esecuzione, non sia stato in grado di firmare l’atto di grazia.

E a commento dell’accaduto viene affissa sui muri della città quella che si considera una delle prime Pasquinate: “Da quando è Niccolò Papa e assassino / abbonda a Roma il sangue e scarso è il vino”.

12 Settembre… #Roma, 1850, #Pasquinata a “Doppio Senso”

PasquinoIl 12 Settembre del 1850, caduta la Repubblica Romana, sulla statua di Pasquino vengono trovate due iscrizioni verticali, apparentemente schierate a difesa del potere temporale dei Papi.

Leggendo però i versi in orizzontale, il senso cambia totalmente:

Morte a                                         Pio IX
Mazzini                                         Viva lungamente
La Repubblica è                        Il più dolce governo
Il più infame Governo             E’ quello dei preti
Abbasso                                       Il Potere temporale del Papa
Il Comitato del Popolo           Regni eternamente