19 Aprile 65 d.C. … #Roma #Antica #AccaddeOggi, #Nerone è vittima di una #congiura

Nerone

Il 19 Aprile del 65 d.C. viene scoperta una congiura contro Nerone, organizzata da Gaio Calpurnio Pisone, che si suicida.

I congiurati, almeno 41 persone (tra cui senatori, militari e intellettuali), volevano uccidere l’Imperatore durante i giochi a lui dedicati al Circo Massimo. Morto Nerone, Gaio Calpurnio Pisone sarebbe stato proclamato Princeps dalla Guardia Pretoriana.

Scoperta la congiura, fra il 65 e il 66, vengono uccisi o costretti al suicidio, oltre a Gaio Calpurnio Pisone, tra gli altri, anche Lucio Anneo Seneca, Marco Anneo Lucano e Petronio Arbitro.

Annunci

15 Dicembre 37 d.C. … #Roma #Antica #NatiOggi nasce #Nerone

nerone-15-dicembreIl 15 Dicembre del 37 d.C. nasce Claudius Caesar Augustus Germanicus, il futuro Imperatore Nerone. E’ il quinto ed ultimo imperatore della dinastia Giulio Claudia: succederà al padre adottivo Claudio nell’anno 54 d.C. e governerà per circa quattordici anni, fino al suicidio consumato nel 68 d.C. .

13 Ottobre 54 d.C. … #Roma #Antica… muore #Claudio e #Nerone diventa #Imperatore

nerone-13_ottobreIl 13 Ottobre del 54 Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico, l’Imperatore Claudio, muore probabilmente dopo aver mangiato un piatto di funghi avvelenati. Viene ricordato, tra l’altro, per la costruzione di due Acquedotti (l’Acquedotto Claudio e l’Anio Novus) e del Canale navigabile sul Tevere che termina a Portus, il nuovo Porto a Nord di Ostia.

Nello stesso giorno, succedendo al suo padre adottivo Claudio, sale sul trono dell’Impero Romano Nerone, figlio di Domizio Enobarbo e Agrippina, quinto ed ultimo Imperatore della dinastia Giulio Claudia.

18 Luglio 64 d.C. … L’#Incendio di #Roma

Incendio di Roma 18_LuglioIl 18 Luglio del 64 d.C. un incendio di notevoli dimensioni distrugge molti quartieri di Roma.

Il fuoco inizia a bruciare nell’area mercantile di Circo Massimo ed infuria, raggiungendo gran parte della Città, per nove giorni consecutivi secondo Tacito (sei secondo Svetonio).

Delle quattordici Regioni che formano Roma, tre sono distrutte completamente (Circo Massimo, Colle Oppio e Palatino) e sette sono danneggiate pesantemente; solo quattro Quartieri non hanno gravi conseguenze (Porta Capena, Esquilino, Quirinale e Trastevere).

I morti si contano a migliaia ed i senzatetto sono circa duecentomila. Vengono distrutti numerosi edifici pubblici e monumenti, insieme a circa 4.000 insulae e 132 domus.

“Iniziò in quella parte del Circo che confina lungo il Palatino e il Celio, dove il fuoco, scoppiato nelle botteghe che contenevano prodotti altamente infiammabili, divampò subito violento, alimentato dal vento, e avvolse il circo in tutta la sua lunghezza, visto che non esistevano palazzi con recinti o templi cinti con mura o qualcosa che potesse fermare le fiamme” (Tacito, Annali)

#AccaddeOggi… #Roma, 09 Giugno 68 d.C., #Nerone si suicida

Il 9 Giugno del 68, doNerone (2)po essere stato deposto dal Senato, Nerone si suicida, pugnalandosi alla gola, nella villa del liberto Faonte. Secondo Svetonio, sul punto di morte, ha la forza di esclamare: “Qualis artifex pereo!” (“Quale artista muore con me!”).

Lo stesso giorno Galba diventa Imperatore.

19 Aprile… #Roma, 65, la #Congiura contro #Nerone

NeroneIl 19 Aprile del 65 viene scoperta una congiura contro Nerone, organizzata da Gaio Calpurnio Pisone, che si suicida.

#NatiOggi… #Nerone e #LucioVero

Il 15 Dicembre è la data degli Imperatori.

NeroneNel 37 nasce il futuro Imperatore Nerone.

Nel 130 nasce Lucio Vero. Anche lui diventerà Imperatore.

Lucio Vero

Citazione

Nerone – Trilussa

TrilussaNerone aveva chiesto ar Generale:
— Che penseno de me? Vorrei sapello.
Dicheno che so’ brutto o che so’ bello?
Dicheno che fo bene o che fo male?

Siccome in fonno nun ce vedo chiaro,
cerca de bazzicà quarch’osteria… —
Quello rispose: — Sì, pe’ parte mia
me posso travestì da carbonaro.

Vado, bevo un goccetto, faccio er tonto,
je reggo er gioco, je do spago eppoi
a mezzanotte torno qui da voi
a favve tuttoquanto er resoconto. —

E, lì, se tinse er grugno de carbone,
se messe una giaccaccia e serio serio
agnede a l’osteria der Cazzimperio
framezzo a li gregari de Nerone.

— Bottega! — dice — Mezzo litro asciutto! —
E locco locco se pijò una sedia,
se guardò intorno, fece la commedia,
finse d’appennicasse e intese tutto.

Tornò a la Reggia ch’era mezzanotte.
— Embè? — chiese Nerone — che se dice?
Racconta… Com’annamo? — A burr’e alice!
La gente magna, beve e se ne fotte…

Data, però, la folla così enorme,
quarche scontento… veramente c’era…
Sciocchezzole, lo so… Ma un’antra sera
è mejo ch’io ce vada in uniforme…

—  Va’ là! — strillò Nerone — e fila dritto!
Se t’amanca er coraggio, come pare,
de parlà franco e di’ le cose chiare,
abbi la furberia de statte zitto.

Video

Mio figlio Nerone – Alberto Sordi

Nerone AlbertoneNel giorno dell’incoronazione di Nerone, la simpatica interpretazione di Albertone. Il film è “Mio figlio Nerone”, del 1956, regia di Steno, con Vittorio DeSica e Brigitte Bardot.

Clicca qui per vedere il filmato.

13 Ottobre… #Roma, 54 d.C., Muore #Claudio, gli succede #Nerone

ClaudioIl 13 Ottobre del 54 Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico, l’Imperatore Claudio, muore (probabilmente dopo aver mangiato un piatto di funghi avvelenati).

NeroneLo stesso giorno gli succede il figlio adottivo, Nerone Claudio Cesare Augusto Germanico, conosciuto come Nerone, nato da Agrippina, quinto ed ultimo Imperatore della dinastia Giulio-Claudia.