#7Agosto 1965… #Roma #AccaddeOggi, la #Spiaggia di #Castelporziano

Nel 1965 apre al pubblico la spiaggia libera di Castel Porziano, detta dai romani anche “i cancelli”. Già parte della tenuta del Presidente della Repubblica, viene donata al Comune di Roma dal Presidente Giuseppe Saragat.

Accadde il 7 Agosto

1603      Viene decretata la messa all’Indice dei libri di Giordano Bruno.

1660      Chirografo Papale che conferisce ai Maestri di Strade piena autorità di rettificare, allargare e liberare da ingombri strade e piazze, espropriando e demolendo a tal fine, in tutto o in parte, palazzi e case; il decreto inoltre convalida retroattivamente le demolizioni già intraprese, in particolare quelle riguardanti Piazza Colonna, Piazza del Collegio Romano, Piazza Venezia, Via del Gesù e Via del Corso.

1927      Visita a Roma del re Fuad I d’Egitto.

1951      Viene aperto al pubblico il primo tratto del Grande Raccordo Anulare (GRA) tra Appia, Casilina e Aurelia.

1990      Viene trovata uccisa nell’ufficio nel quale lavorava, in via Poma presso Piazza Mazzini, Simonetta Cesaroni.

Annunci

#6gosto 1960… #Roma #AccaddeOggi, la #ViaOlimpica

Nel 1960 vengono aperti al traffico i due tronchi della Via Olimpica che collegano il Foro Italico con la zona sportiva dell’Eur e il nuovo viadotto di Corso Francia. E’ ormai quasi tutto pronto per l’apertura dei XVII Giochi Olimpici che si terrà il 25 Agosto.

Accadde il 6 Agosto

258        Papa Sisto II viene assassinato presso il “Cimitero di Callisto”, sulla Via Appia Antica. “Vi comunico che Sisto ha subito il martirio con quattro diaconi il 6 agosto, mentre si trovava nella zona del cimitero. Le autorità di Roma hanno come norma che quanti vengono denunciati quali cristiani, debbano essere giustiziati e subire la confisca dei beni a beneficio dell’erario imperiale” (Cipriano, Epistole)

768        L’Antipapa Costantino II viene fatto eleggere dal fratello Totone, duca di Nepi, ancora prima della morte di Papa Paolo I: verrà deposto e imprigionato dai Longobardi di Desiderio il giorno successivo.

1405      Quattordici rappresentati del popolo si recano in Vaticano da Papa Innocenzo VII chiedendogli di porre fine allo scisma di Avignone (dove era l’Antipapa Benedetto XIII). Durante l’udienza inizia un conflitto. Il condottiero Lodovico Migliorati, nipote del Papa, prendendone le difese, cattura undici delegati, li conduce all’Ospedale di Santo Spirito e li uccide personalmente. Nel pomeriggio il popolo abbatte tratti delle Mura Leonine e assale il Borgo mettendo a fuoco le case dei Cardinali. La sera il Papa fugge con i parenti, i Cardinali e i cortigiani verso Cesano, giungendo a tarda notte a Sutri.

1623      Viene eletto Papa Urbano VIII, nato Maffeo Barberini.

1978      Muore Papa Paolo VI.

#5Agosto 258… #RomaAntica #AccaddeOggi, le #Catacombe

Nel 258 le salme dei Santi Pietro e Paolo vengono trasferite sulla Via Appia in località “ad Catacumbas”, detta poi Cimitero di San Sebastiano. L’espressione “Ad Catacumbas”, che indica appunto il luogo in cui, secondo la tradizione cristiana, vengono protette e custodite le spoglie dei due Santi, verrà successivamente usata per indicare tutti i cimiteri collettivi cristiani scavati nel suolo, le Catacombe.

Accadde il 5 Agosto

Giorno delle None del Calendario Romano.

Tradizione Romana: Si svolge la Festa della Madonna della Neve, a Santa Maria Maggiore, nella ricorrenza della leggendaria nevicata del 352. “Ecco come fu fabbricata la cchiesa de Santa Maria Maggiore che anticamente se chiamava Santa Maria de la Neve. Dice che una sera un Papa s’insognò un sprennore e s’intese dì: «Va a ttar posto e indove troverai che ccià ffioccato, facce fabbricà una cchiesa». E vvarda combinazione! Lo stesso insogno nun se lo fece puro un principe romano? Infatti la mmatina er principe e er papa se lo riccontonno e vvedenno che ttutti e dua aveveno avuto la medesima vissione, agnédeno assieme ar posto che in sogno j’era stato insegnato, e cco’ ttutto che ereno li cinque d’agosto, ce trovonno la néve pe’ ddavero, che aricopriva ggiusto ggiusto lo spazio pe’ frabbicacce la cchiesa: che, infatti, ce fu fabbricata a spese tanto de quer principe che de quer Papa”. (Giggi Zanazzo)

1599      Papa Clemente VIII, considerando i Cenci colpevoli della morte del padre, emana un Motu Proprio con il quale ne autorizza la tortura.

1630      Muore l’incisore Antonio Tempesta, detto il Tempestino.

1874      A seguito delle dimissioni di Luigi Pianciani, Pietro Venturi diventa Assessore facente funzioni di Sindaco.

1926      A Umberto Nobile viene assegnata la cittadinanza onoraria romana.

1999      Protesta degli allevatori e produttori del latte che bloccano per l’intero giorno la Via Aurelia: chiedono la cancellazione delle multe dell’Unione Europea.

#4Agosto 352… #RomaAntica #AccaddeOggi, la #Neve ad #Agosto

Nel 352, durante la notte, si verifica una miracolosa nevicata sul colle Esquilino. La leggenda narra che Giovanni, un ricco patrizio, riceve in sogno la visita della Vergine Maria che gli chiede di costruire una Basilica nel luogo dove il mattino seguente avrebbe trovato della neve fresca. Per ordine di Papa Liberio viene tracciata la pianta di una grandiosa Basilica (esattamente dove cade la neve) che prende il nome di “Basilica di Santa Maria della Neve” (o “Basilica Liberiana”, dal nome del Papa, o popolarmente “Basilica ad Nives”), la Futura Basilica di Santa Maria Maggiore.

Accadde il 4 Agosto

1278      Con la Bolla “Vineam Sorec” Papa Nicolò III impone l’obbligo di insegnare il Catechismo agli Ebrei.

1519      In seguito ad una pestilenza, il popolo decide di portare in processione il Crocifisso dalla Chiesa di San Marcello alla Basilica di San Pietro.

1941      Viene inaugurata la Scuola Centrale Antincendi.

1948      Entra in funzione l’Acquedotto della Cecchignola.

2012      Si spegne Renato Nicolini, l’ideatore dell’Estate romana.

 

#3Agosto 390 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, le #Oche del #Campidoglio

Nel 390 a.C. è la tradizionale data del mitologico episodio delle Oche del Campidoglio. Terminato il saccheggio della città bassa, i Galli che assediano Roma si dirigono, durante la notte, verso la rocca del Campidoglio, dove si trova l’ultima resistenza romana a difesa dei Templi (e dell’oro) della città. L’intenzione dei Galli è quella di cogliere di sorpresa i difensori. Il piano dei Barbari fallisce perché le Oche del Campidoglio, sacre a Giunone, allarmate dai movimenti degli assedianti, iniziano improvvisamente a starnazzare svegliando così gli assediati in tempo per respingere l’assalto dei Galli.

Accadde il 3 Agosto

1806      Il Cardinale Giulio Maria della Somaglia istituisce la Pia Casa del Rifugio di Santa Maria in Trastevere, per dare sostegno alle donne uscite di prigione. L’istituzione viene ospitata nel Palazzo Cavalieri a Trastevere.

1827      Inizio del soggiorno di Stendhal a Roma; durerà fino al 1829.

1892      Le guide turistiche della città di Roma sono soggette al pagamento di lire 3 per la prima ora e di lire 2 per ogni ora successiva all’ufficio di archeologia del Campidoglio.

1926      Roma accoglie trionfalmente Umberto Nobile reduce della trasvolata polare con il Norge. La spedizione era partita da Ciampino il 26 Aprile dello stesso anno.

1958      Viene posto il vincolo storico al Complesso di San Michele a Ripa.

#2Agosto 1667… #Roma #AccaddeOggi, muore il #Borromini

Nel 1667 muore suicida a Roma il grande architetto Borromini. La chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza, quella di San Carlino alle Quattro Fontane e quella di Sant’Agnese in Agone restano (tra le altre opere) a testimoniare il genio dell’artista nella nostra città. Il Borromini si uccide nella sua casa (ereditata dal Maderno). Dopo aver bloccato la sua spada in una fessura del pavimento, ci si getta con tutte le forze. Soccorso dai domestici e condotto in Ospedale, in fin di vita, dichiara di averlo fatto “perché affranto da mali morali e fisici”. Francesco Borromini, nonostante il suicidio, viene sepolto in Chiesa, a San Giovanni de’ Fiorentini, nella stessa tomba di Carlo Maderno.

Accadde il 2 Agosto

216 a.C.          i Consoli Gaio Terenzio Varrone e Lucio Emilio Paolo vengono sconfitti da Annibale a nella Battaglia di Canne (nella attuale Puglia). “[I Cartaginesi] furono quasi più spossati per la strage compiuta che per la fatica del combattere” (Tito Livio, Ab Urbe Condita). La battaglia, combattuta durante la seconda Guerra Punica, rappresenta una delle peggiori sconfitte dell’Esercito della Repubblica Romana.

1695      Muore Mattia de Rossi, ingegnere e architetto allievo del Bernini, attivo soprattutto a Roma.

1759      Goldoni lascia Roma, dove risiede dal novembre del precedente anno.

1904      Viene inaugurato il Policlinico Umberto I.

1924      Nasce il conduttore radiotelevisivo Corrado Mantoni, in arte semplicemente Corrado.

#PrimoAgosto 30 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, #Ottaviano invade l’#Egitto

Nel 30 a.C. Ottaviano invade l’Egitto ed entra nella capitale Alessandria. Non avendo via di scampo, Marco Antonio si suicida. Pochi giorni più tardi, Cleopatra ne seguirà l’esempio. L’Egitto diventerà quindi una Provincia Romana: il controllo del territorio verrà affidato ad un governatore incaricato direttamente dall’Imperatore. In questo periodo Alessandria, la principale città egiziana, conta oltre 300 mila cittadini liberi che la rendono la città più popolata al mondo dopo Roma.

Accadde il 1 Agosto

Giorno delle Calende del Calendario Romano.

10 a.C.  A Lugdunum (l’attuale Lione), nasce il futuro imperatore Tiberius Claudius Caesar Augustus Germanicus, noto semplicemente come Claudio. E’ il quarto Imperatore della dinastia Giulio-Claudia, ed il primo non “Italiano”. E’ figlio di Druso maggiore e Antonia minore. Resterà in carica dal 24 Gennaio del 41 d.C. fino alla morte (avvenuta il 13 Ottobre del 54 d.C.).

455        Per la prima volta sono esposte nella Chiesa di San Pietro in Vincoli le catene che avevano imprigionato San Pietro.

1903      II segnale di Mezzogiorno viene dato con il cannone dal Forte di Monte Mario, anziché da Castel Sant’Angelo.

1926      Viene inaugurato il servizio di ascensore per collegare il Muro Torto al Pincio. L’impianto è gestito dalla ATG (Azienda Tramviaria del Governatorato) con personale di manovra che provvede anche alla distribuzione dei biglietti. Sul viale del Muro Torto è istituita una apposita fermata per le linee tramviari.

1937      Il Governatore di Roma Piero Colonna decide che il Teatro dell’Opera conduca nei mesi di luglio e agosto una stagione estiva all’aperto, ambientata nel complesso archeologico delle Terme di Caracalla. La prima stagione è breve e dura appena otto giorni con cinque rappresentazioni in totale (tre della “Lucia di Lammermoor” e due della “Tosca”). L’anno successivo le opere saranno sei per un totale di 28 rappresentazioni, a partire dal 30 giugno e fino al 15 di agosto.

#31Luglio 1556… #Roma #AccaddeOggi, muore #IgnazioDiLoyola

Nel 1556 muore Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù. Ignazio viene canonizzato il 12 marzo 1622 ed il 23 luglio 1637 il suo corpo viene collocato in un’urna di bronzo dorato, nella Cappella di Sant’Ignazio della Chiesa del Gesù. La festa religiosa viene celebrata ogni 31 luglio. “Non esser costretto da ciò ch’è più grande, essere contenuto in ciò ch’è più piccolo, questo è divino!” (motto sulla tomba di Ignazio di Loyola).

Accadde il 31 Luglio

49 a.C.  La Flotta Cesariana, comandata da Decimo Bruto, sconfigge le flotte della città di Marsiglia e degli Optimates (fazione romana aristocratica conservatrice) comandate dal Pompeiano Lucio Nasidio, nella Battaglia di Tauroento. L’episodio segue la Battaglia di Marsiglia, combattuta per terra e per mare il 27 Giugno dello stesso anno, e si inquadra nel contesto della Guerra Civile della Repubblica Romana che porterà al primato di Cesare.

1548      Con il Breve “Pastoralis officii” vengono approvati gli Esercizi Spirituali di Sant’Ignazio di Loyola e della Compagnia di Gesù.

1605      Il Cardinale Claudio Acquaviva celebra la prima Messa nella Cappella di Sant’Ignazio della Casa dei Gesuiti.

1981      Muore la cantante e ballerina Stefania Rotolo.

2009      Muore il poeta Giorgio Carpaneto, profondo conoscitore di “cose romane” e studioso del dialetto romanesco.

#30Luglio 101 a.C. … #RomAntica AccadeOggi, la #Battaglia dei #CampiRaudii

Nel 101 a.C. Gaio Mario e Lucio Cornelio Silla sconfiggono i Cimbri nella Battaglia dei Campi Raudii. Al termine della Battaglia (combattuta nei pressi di “Vercellae”, l’attuale Vercelli, nella Gallia Cisalpina), secondo lo storico Theodor Mommsen, “il popolo senza patria dei Cimbri ed i loro compagni di avventura non esistevano più” (si contano infatti più di 150.000 morti e 60.000 prigionieri). L’evento è di fondamentale importanza nella storia della Antica Roma, in quanto segna l’inizio della rivalità tra Mario e Silla che porterà alla prima delle tre guerre civili che segneranno il Primo Secolo a.C.

Accadde il 30 Luglio

579        Muore Papa Benedetto I.

687        Eclisse di Luna.

1857      Viene emanato (dal direttore generale della Polizia Pontificia, Monsignor Antonio Matteucci), il “Regolamento sulle Vetture ed altri Mezzi di Trasporto”. Il Regolamento stabilisce che “chiunque voglia tenere ed esercitare in Roma negozio di vetture da rimessa, da piazza, o da viaggio … che ne abbia la patente dall’Eccell.mo Municipio di Roma, dovrà pure domandarne ed ottenerne la licenza dalla Direzione Generale di Polizia”. Un piccolo “codice della strada”  che indica anche le sanzioni civili e penali per i contravventori.

1955      Lo scrittore García Márquez arriva a Roma, come inviato del quotidiano colombiano “El Espectador”.

2007      Muore il regista Michelangelo Antonioni.

#29Luglio 1644… #Roma #AccaddeOggi, muore #Papa #UrbanoVIII

Nel 1644 si spegne Urbano VIII, nato Maffeo Barberini. Tra i maggiori meriti a lui ascrivibili possiamo sicuramente annoverare i numerosi interventi edilizi che modificano radicalmente la fisionomia della città del ‘600. Tra questi il Palazzo Barberini ai piedi del Quirinale, il Palazzo cosiddetto di Propaganda Fide a Piazza di Spagna, la Fontana del Tritone, il potenziamento di Castel Sant’Angelo. Molte opere sono state realizzate attingendo i materiali da altri monumenti: tutti i bronzi del Pantheon, ad esempio, sono stati fusi e riutilizzati per i cannoni di Castel Sant’Angelo; i marmi del Colosseo per abbellire i Palazzi romani, e le pietre per costruirne di nuovi. Celebre, in tal senso, è la Pasquinata: “Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini” (“Ciò che non fecero i barbari, lo fecero i Barberini”).

Accadde il 29 Luglio

1167      Viene cantato il “Te Deum” in San Pietro in onore di Federico Barbarossa.

1605      Caravaggio aggredisce a Piazza Navona il notaio Mariano Pasqualoni. Il gesto è motivato della proposta di matrimonio da lui rivolta all’amante, la cortigiana Maddalena Antognetti. Dopo la denuncia, fugge per tre settimane a Genova.

1837      Muoiono nell’Ospedale di Ripetta due soldati “con sintomi colerici”.

1926      Nasce Francesco Sensi detto Franco, presidente dell’A.S. Roma per quindici anni.

2001      Vengono avviati i lavori per la realizzazione dell’ampliamento della Galleria Nazionale di Arte Moderna.