#25Gennaio 98 d.C. … #Roma #AccaddeOggi, #Nerva

Nel 98 d.C. muore l’imperatore Nerva; gli succederà il figlio adottivo Traiano. Era entrato in carica il 18 Settembre del 96. Nerva viene ricordato per aver riorganizzato il sistema idrico di Roma, per il restauro di molti quartieri e vie di comunicazione (come l’Appia e la Tiburtina) e per aver realizzato lo spendido Foro che porta il suo nome.

Accadde il 25 Gennaio

844        Muore Papa Gregorio IV. Viene ricordato per aver fatto costruire una fortezza ad Ostia per contrastare la minaccia dei Saraceni ed aver contributo allo sviluppo architettonico di Roma ricostruendo la Basilica di San Marco.

1817      Al Teatro Valle va in scena la prima assoluta di “La Cenerentola” di Rossini.

1875      L’Associazione Artistica Internazionale e la Società Amatori e Cultori organizzano un incontro tra gli artisti residenti a Roma con l’intento di promuovere un’esposizione artistica nazionale periodica e la costituzione di una Galleria Nazionale d’Arte Moderna, luogo dove riunire i lavori premiati alle Esposizioni Nazionali.

1992      Muore Guido Buzzelli, considerato uno dei grandi maestri del fumetto italiano.

2016      Papa Francesco apre la Porta Santa della Basilica di San Paolo fuori le mura per il Giubileo della Misericordia.

#24Gennaio 1904… #Roma #AccaddeOggi, il #Cannone si sposta al #Gianicolo

Nel 1904, alle 12,00, viene “sparato” il primo colpo di cannone dal Gianicolo. La tradizione risale all’epoca di Pio IX, esattamente al 1 dicembre 1847, quando viene istituito il colpo di cannone da Castel S.Angelo per “ovviare al disordine che può non di rado arrecare il diverso andamento di tanti orologi in questa Capitale” (come risulta dal “Diario Romano” del 30 novembre 1847). Lo sparo da l’inizio al suono delle campane delle Chiese romane (dal 1 agosto 1903 il cannone aveva “sparato” da Monte Mario).

Accadde il 24 Gennaio

Roma Antica: Iniziano le “Sementivae”, festività romana che segna la fine della stagione della semina.

Roma Antica: Si concludono i Ludi Palatini.

Roma Antica: Si svolgono i Paganalia, festa dei villaggi, in onore del Dio Pagus.

41          Muore Gaio Giulio Cesare Germanico, meglio conosciuto come Caligola, terzo Imperatore Romano, appartenente alla dinastia Giulio-Claudia. Viene assassinato in una congiura di Pretoriani.          Viene nominato Imperatore Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico, meglio conosciuto come Claudio, quarto imperatore romano della dinastia giulio-claudia ed il primo a nascere fuori dell’Italia (a Lugdunum, l’attuale Lione). Claudio scampa all’uccisione del nipote Caligola nascondendosi dietro a una tenda del palazzo imperiale (temendo di essere ucciso dai pretoriani).

76          Nasce ad Italica Publio Elio Adriano.

1118      In un Monastero (scomparso) sul Palatino, per la prima in forma di “conclave”, Cardinali eleggono Papa, con l’appoggio dei Pierleoni, Giovanni Caetani. Il neoeletto fa appena a tempo ad assumere il nome di Gelasio II, che un gruppo di popolani ed ecclesiastici (guidati da Cencio Frangipane) fa irruzione nella Chiesa trascinandolo, incatenato, nella Torre dei Frangipane al Circo Massimo.

1989      Un uomo su una sedia a rotelle, Thomas Lange, entra nella pinacoteca dei Musei vaticani, si avvicina al capolavoro di Raffaello “Madonna di Foligno” e vi getta sopra del liquido infiammabile, poi tenta con l’accendino di dare fuoco al quadro ma intervengono i custodi.

2015      Dopo alcuni mesi di lavoro viene inaugurata la Fontana delle Anfore, ricollocata in Piazza Testaccio. Nel 1935 era stata trasferita in Piazza dell’Emporio.

#23Gennaio 1871… #Roma #AccaddeOggi, arrivano i #Principi

Nel 1871 arrivano a Roma, dopo che la mattina Vittorio Emanuele era giunto quasi clandestinamente, i Principi Reali Umberto e Margherita di Savoia. Nel tragitto dalla Stazione al Quirinale la Principessa compie uno dei gesti destinati a darle grande popolarità: sebbene piovesse a dirotto, ordina di scoprire la carrozza in modo che la popolazione convenuta, accalcata lungo il percorso, possa vedere lei ed il Principe e “le acclamazioni – dicono i contemporanei – salirono al cielo”.

Accadde il 23 Gennaio

304        Viene martirizzata Emerenziana, vissuta tra la fine del III secolo e l’inizio del IV secolo e ricordata come sorella di latte di Agnese di Roma; è venerata come Santa dalla Chiesa cattolica. Secondo l’agiografia cristiana viene lapidata da pagani lungo la Via Nomentana, presso il Sepolcro della sorella il giorno del suo funerale, all’epoca delle persecuzioni di Diocleziano.

1606      Piena del Tevere con danneggiamenti nella zona di Prati.

1875      Giuseppe Garibaldi eletto deputato, viene accolto alla Stazione di Roma da una folla straripante.

1890      Viene fondata, per iniziativa dell’architetto Giovanni Battista Giovenale e di un gruppo di ventiquattro soci promotori (tra cui Gaetano Koch, Pio Piacentini, Ernesto Basile, Giuseppe Sacconi), l’Associazione Artistica fra i Cultori di Architettura. Nello Statuto è ben chiarito il fine dell’Associazione: “promuovere lo studio e rialzare il prestigio dell’architettura, la prima fra le arti belle”, attraverso una serie di iniziative che comprendevano, tra l’altro, “escursioni artistiche tra i soci per lo studio e la riproduzione dei monumenti”.

1966      Viene inaugurata l’autostrada Roma-Civitavecchia.

#22Gennaio 1944… #Roma #AccaddeOggi, lo #Sbarco di #Anzio

Nel 1944 inizia lo sbarco anglo-americano ad Anzio. L’attacco (denominato in codice “Operazione Shingle”), comandato dal Maggiore Generale John Lucas, è l’inizio della battaglia per la liberazione di Roma.

Accadde il 22 Gennaio

1138      Viene avvertito a Roma il terremoto avente come epicentro Benevento.

1216      Onorio III conferisce l’approvazione ufficiale e definitiva all’Ordine Domenicano.

1907      Si verifica una leggera nevicata.

1918      Nasce Bruno Zevi architetto e urbanista, noto soprattutto come storico e critico d’architettura.

1998      A Roma alcuni studenti in visita ad una mostra danneggiano con diversi punti di matita tre quadri di Matisse.

#21Gennaio 1883… #Roma #AccaddeOggi, il #Palazzo delle #Esposizioni

Nel 1883, alla presenza del Re Umberto I, con una grande cerimonia, viene inaugurato il Palazzo delle Esposizioni di Via Nazionale, opera di Pio Piacentini, con la mostra “Roma sparita” di quaranta acquerelli di Ettore Roesler Franz.

Accadde il 21 Gennaio

304        La dodicenne cristiana Agnese subisce il martirio nello Stadio di Domiziano, nei sotterranei dell’attuale Piazza Navona.

1118      Muore Papa Pasquale II. A lui si deve la distruzione dell’originale Tomba di Nerone, da lui (in virtù della storiografia cristiana antica) considerato un anticristo, e la sua sostituzione con una Cappella, nucleo originario della Basilica di Santa Maria del Popolo, in Piazza del Popolo. Pasquale II viene ricordato anche per il restauro di diverse chiese dell’Urbe e per la ricostruzione della Basilica dei SS. Quattro Coronati, distrutta nel Sacco di Roma del 1084.

1506      Petro Hertenstein e Gaspare de Silinon (condottieri) arrivano con 150 soldati svizzeri (richiesti dal Papa agli Stati “Confederatis Superioris Alemanniae”) che passano per la Porta del Popolo giungendo a Piazza San Pietro dove Giulio II li benedice solennemente dalla Loggia di Paolo II. Questa data e questo ingresso solenne sono ritenuti come la fondazione ufficiale del Corpo della “Coorte Elvetica”.

1849      Con colpi di cannone da Castel Sant’Angelo e suono di campane viene dato inizio alle elezioni per l’Assemblea Costituente della Repubblica Romana.

2006      Il Corpo delle Guardie Svizzere celebra i 500 anni dalla Fondazione.

#20Gennaio 1800… #Roma #AccaddeOggi, i #Ladri di #Velletri

Nel 1800 nella Piazza di Ponte Sant’Angelo vengono impiccati i “Ladri di Velletri” (Antonio Felici, Antonio Marinucci e Antonio Russo). Immediatamente dopo il boia (Mastro Titta) parte alla volta di Velletri per portare le teste dei condannati ed esporle alle porte della città.

Accadde il 20 Gennaio

225        Nasce Marco Clodio Pupieno, futuro Imperatore di Roma.

304        Viene martirizzato San Sebastiano (nell’anno 287-288 o 304), legato al tronco di un albero, in aperta campagna sulla Via Appia Antica, e saettato da alcuni soldati romani. Secondo i racconti della sua vita sarebbe stato un cavaliere, valsosi dell’amicizia con l’Imperatore Diocleziano per recare soccorso ai Cristiani incarcerati e condotti al supplizio. Avrebbe fatto anche opera missionaria convertendo soldati e prigionieri. E’ patrono della Guardia Svizzera Pontificia, dei costruttori di aghi, degli Arcieri, della Polizia Municipale, degli Sportivi e dei Militari in genere.

1819      Muore Carlo IV di Borbone (nato a Portici nel 1748), Principe delle Asturie dal 1759 e Re di Spagna dal 1788 al 1808, mentre si trova in esilio nella Corte Papale.

1863      Piena del Tevere.

1940      Si verifica una leggera nevicata.

#19Gennaio 1888… #Roma #AccaddeOggi, il #Policlinico

Nel 1888, con una solenne cerimonia alla presenza del Re Umberto I e della Regina Margherita, viene collocata la prima pietra del nuovo Policlinico, da realizzare sul progetto di Giulio Podesti.

1587      Trascorsi poco più di venti anni dalla morte di Michelangelo, Giacomo della Porta, assistito da Domenico Fontana, riceve da Papa Sisto V l’incarico di completare la cupola di San Pietro.

1729      Giunge a Roma lo scrittore Charles-Louis de Secondat de Montesquieu.

1878      Nell’aula di Montecitorio, presenti i Deputati e i Senatori, si svolge la cerimonia di giuramento del Re Umberto I.

1915      Nasce il regista Steno, nome d’arte di Stefano Vanzina.

2016      Si spegne, all’età di ottantaquattro anni, Ettore Scola. Poco dopo la nascita (a Trevico in provincia di Avellino) si trasferisce con la famiglia nella Capitale (nel Rione Esquilino). Nei suoi film (come “Una giornata particolare”) ha raffigurato Roma come pochi altri.

#18Gennaio 1906… #Roma #AccaddeOggi, l’#Hotel #Excelsior

Nel 1906 si svolge l’inaugurazione dell’Hotel Excelsior in Via Vittorio Veneto. Divenuto una delle icone della “Dolce Vita” degli anni ’60, nel corso degli anni ha ospitato personalità del calibro di Orson Wells, Liz Taylor, Richard Burton, Burt Lancaster, Frank Sinatra, Catherine Deneuve, il Principe Ranieri e la Principessa Grace di Monaco, i Kennedy, Paul Newman, Sean Connery, Liza Minnelli, Sylvester Stallone, i Rolling Stones , Whitney Houston, Diana Ross e più recentemente Anastacia, Kevin Costner, Will Smith, Jim Carey e tanti altri.

Accadde il 18 Gennaio

336        Viene eletto Papa Marco.

350        Ad Oppidum Helena, nei Pirenei, muore l’Imperatore Costante.

1919      Nel palazzetto dell’Albergo Santa Chiara viene fondato il Partito Popolare Italiano da Don Luigi Sturzo.

1964      Farouk Chourbagi (27 anni, egiziano di nascita, nazionalità libanese, ricchissimo industriale, figlio di un ex Ministro del Tesoro del Re d’Egitto) è trovato cadavere nella sede, presso Via Veneto, della Tricotex (società che commercia in lana). L’episodio rappresenta uno dei delitti “misteriosi” della storia della città.

1987      Muore a Roma il pittore neorealista Renato Guttuso.

#17Gennaio… #Roma #Tradizione #AccaddeOggi, la #Benedizione degli #Animali

Nella Tradizione Romana, in occasione della Festa di Sant’Antonio, si tiene (davanti la chiesa di Sant’Eusebio, all’angolo tra Via Napoleone III e Piazza Vittorio), la tradizionale benedizione degli animali. Nei secoli passati la cerimonia si svolgeva nella vicina chiesa di Sant’Antonio Abate (il santo protettore degli animali) e solo quest’ultimo secolo è stata dirottata, per motivi di traffico, nella vicina chiesa di Sant’Eusebio.

Accadde il 17 Gennaio

Roma Antica: Si svolgono i Felicitatis, feste dedicate alla Dea Felicitas.

38 a.C.  Augusto sposa Livia Drusilla che tre giorni prima aveva dato alla luce il figlio Druso Maggiore.

395        Alla morte di Teodosio, l’Impero Romano viene diviso in due parti, quella Orientale e quella Occidentale, assegnate rispettivamente ai suoi due figli Arcadio e Onorio.

1328      Ludovico il Bavaro viene consacrato in S. Pietro da due Vescovi scismatici, e Sciarra Colonna, come primo cittadino di Roma, pone la corona sulla sua testa. Dopo l’incoronazione, che verrà considerata sacrilega, Ludovico fa leggere tre Editti a dimostrazione della propria ortodossia: sulla fede cattolica, sul rispetto dei sacerdoti e sulla protezione di vedove e orfani. Quindi si procede in corteo fino al Campidoglio, dove la sera si svolge un banchetto, e i sovrani vanno a dormire nel Palazzo Senatorio.

1377      Gregorio XI fa il suo solenne ingresso da Porta San Paolo, dove riceve le chiavi della città, accompagnato da duemila uomini in armi al comando di Juan Fernández de Heredia e di Raymond de Beaufort, Visconte di Turenne e nipote del Pontefice. Il corteo raggiunge a mezzanotte San Pietro, illuminato da 18.000 fiaccole, e il Papa prende residenza in Vaticano. Papa Gregorio XI riporta la Sede Apostolica a Roma dopo il periodo della cattività avignonese: il sommo pontefice mancava da Roma dal 1309.

1666      La Cattedra lignea di San Pietro viene collocata, per desiderio di Papa Alessandro VII, nella custodia realizzata dal Bernini, collocata nell’abside della Basilica Vaticana.

#16 Gennaio 27 a.C. … #Roma #AccaddeOggi, #Augusto

Nel 27 a.C. il Senato conferisce il titolo di “Augustus” a Gaio Giulio Cesare Ottaviano, che da allora in poi sarà ricordato semplicemente come Augusto. Nel 23 a.C. gli viene riconosciuta la “Tribunicia Potestas” e l’ “Imperium Proconsulare” (entrambe mantenute a vita), mentre nel 12 a.C. diviene “Pontefice Massimo” con la morte di Marco Emilio Lepido. Rimane al potere sino alla morte e il suo Principato è il più lungo della Roma Imperiale.

Augustus von Prima Porta (20-17 v. Chr.), aus der Villa Livia in Prima Porta, 1863

Accadde il 16 Gennaio

Roma Antica: Si festeggia Concordia, Dea dell’accordo pubblico e privato.

309        Muore Papa Marcello I.

550        A seguito dell’assedio di Roma, in assenza di Belisario difesa da Diogene, i Goti irrompono da Porta San Paolo; i Bizantini sono sterminati, ma Diogene si rifugia a Civitavecchia. Totila prende di nuovo possesso della città.

1916      Viene inaugurato il Teatro Morgana, edificato su progetto dell’ingegner Carlo Sacconi. Ben presto però il nome muta in Brancaccio.

1945      Viene ucciso a Roma, nell’androne del palazzo di Via Fornovo 12, in un conflitto a fuoco con i carabinieri, Giuseppe Albano detto il “Gobbo del Quarticciolo”, popolare figura mezzo brigante e mezzo partigiano.

1963      Viene inaugurato il Ponte delle Valli: si tratta di un viadotto-cavalcavia, sotto il quale passano, in due punti distinti, la linea ferroviaria Fiumicino-Orte e il Fiume Aniene.