#11Luglio 1855… #Roma #AccaddeOggi, #Antonio #DeFelici

Nel 1855 viene ghigliottinato ai Cerchi Antonio De Felici. Antonio De Felici, un artigiano romano (per la precisione un “cappellaro”), il 12 Giugno dello stesso anno aveva cercato di assassinare il Segretario di Stato Pontificio, il Cardinale Antonelli, tentando di colpirlo con un forchettone. L’attentato si inserisce in un contesto di grande instabilità politica. Il Cardinale Antonelli era tornato a Roma con il Papa Pio IX il 15 luglio 1849, dopo la caduta della Repubblica Romana, ed era stato nominato alla guida del neocostituito Consiglio di Stato, riorganizzando l’Amministrazione Vaticana e perseguitando gli avversari politici.

Accadde il 11 Luglio

472        Ricimero (genero dell’Imperatore e “Magister”), dopo cinque mesi di assedio entra a Roma saccheggiandola, cattura Antemio (Imperatore Romano d’Occidente) e lo fa decapitare.

1636      Urbano VIII indice un Giubileo Straordinario per invocare l’aiuto di Dio.

1914      Antonio Sant’Elia presenta il “Manifesto dell’Architettura Futurista”.

1988      I Pink Floyd si esibiscono allo Stadio Flaminio per due serate.

1982      Allo stadio Bernabeu di Madrid l’Italia batte la Germania Ovest e vince il campionato mondiale di calcio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...