#24Marzo 1944… #Roma #AccaddeOggi, le #Fosse #Ardeatine

Nel 1944 i tedeschi, con l’appoggio dei fascisti, come rappresaglia all’attacco di Via Rasella (del giorno prima), uccidono alle Fosse Ardeatine 335 italiani: molti sono ebrei e partigiani romani da tempo detenuti in Via Tasso e a Regina Coeli.

Accadde il 24 Marzo

Roma Antica: Si celebra il Sanguem, o anche Dies Sanguinis, il giorno in cui si svolgono le cerimonie funebri per la morte di Attis.

1455      Muore Niccolò V, al secolo Tomaso Parentucelli. E’ artefice del piano di riassetto della città (il “Piano Nicolino”) attraverso il rafforzamento delle mura, il ripristino delle forniture d’acqua, la risistemazione del Borgo, il restauro (o ricostruzione) delle quaranta Chiese presenti in città (compreso l’ampliamento della Basilica di San Pietro e la ristrutturazione del Palazzo Apostolico).

1634      Papa Urbano VIII indice un Giubileo Straordinario per allontanare i pericoli dalla Chiesa.

1885      Il Consiglio Comunale delibera di demolire le fatiscenti case del Ghetto.

1900      Viene nominata una Commissione, presieduta dall’Onorevole Colombo, per la scelta del sistema più adatto a sostituire la trazione ad accumulatori nei mezzi di trasporto pubblico.

1968      Muore l’architetto Arnaldo Foschini. Tra le sue opere si ricordano il Teatro Nazionale in Via De Pretis, il Portale d’ingresso della Città Universitaria, l’Istituto di Igiene e l’Istituto di Ortopedia, l’Istituto George Eastman di Odontoiatria, la Basilica Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...