#7Gennaio 1655… #Roma #AccaddeOggi, #InnocenzoX e la #Pimpaccia

Nel 1655 muore Papa Innocenzo X, nato Giovanni Battista Pamphilj. Nel suo pontificato si avvale dell’opera di Bernini e Borromini per abbellire Roma. Nella Tradizione Romana una leggenda racconta che, nel giorno dell’anniversario della morte del Papa, la Pimpaccia (Olimpia Maidalchini o Donna Olimpia, considerata la sua amante), corresse ancora per le strade del centro di Roma su una carrozza in fiamme, dal palazzo di Piazza Navona, attraversando Ponte Sisto, per andare a sprofondare nel Tevere con i tesori che aveva accumulato.

Accadde il 7 Gennaio

49 a.C.  II Senato rinnova a Cesare l’ordine di abbandonare la Gallia e di tornare a Roma senza l’esercito.

1555      Giulio III nomina Maestro di Cappella Giovanni Pier Luigi da Palestina, che gli dedica la “Messa a quattro voci”.

1625      Muore Ruggero Giovannelli (nato a Velletri nel 1560), compositore del tardo Rinascimento e del primo periodo Barocco, allievo di Pierluigi da Palestrina.

1727      Viene inaugurato il Teatro Valle, costruito per un utilizzo privato per volere del nobile Camillo Capranica (già proprietario del Teatro Capranica) e progettato dall’architetto Tommaso Morelli.

1811        Antonio Canova viene nominato presidente dell’Accademia Romana di Archeologia.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...