#4Luglio 13 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, l’#AraPacis

Nel 13 a.C. il Senato decide la costruzione dell’Ara Pacis, in occasione del ritorno di Augusto da una spedizione pacificatrice di tre anni in Spagna e nella Gallia meridionale. “Quando tornai a Roma dalla Spagna e dalla Gallia […] compiute felicemente le imprese in quelle provincie, il Senato decretò che per il mio ritorno si dovesse consacrare l’ara della Pace Augusta presso il Campo Marzio e dispose che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero un sacrificio annuale” (Res Gestae Divi Augusti.)

Accadde il 4 Luglio

1433      Papa Eugenio IV ricosce ufficialmente l’Istituto fondato da Francesca Ponziani, concedendo alle oblate il diritto di possedere una casa, accogliere altre donne e scegliersi un confessore. Francesca affida la cura della comunità a tre procuratori: il sacerdote Giovanni Mattiotti, l’olivetano Ippolito, il francescano Bartolomeo Bondi.

1849      I reparti francesi occupano la sede dell’Assemblea Costituente sul Campidoglio e quella del Triumvirato nel Palazzo del Quirinale e sciolgono i due Organi. Intanto il generale Oudinot vieta la stampa di ogni pubblicazione e fa celebrare un solenne “Te Deum” nella Basilica di San Pietro.

1892      Si inaugura la linea elettrica Tivoli-Roma: la trasmissione di corrente elettrica, prodotta dalla cascata dell’Aniene, avviene attraverso una linea di quattro cordoni di rame intrecciati; il percorso è di 25 Km, i pali sono 707.

1907      Commemorazione del centenario della nascita di Giuseppe Garibaldi al Gianicolo con inserimento alla base marmorea del monumento di una corona con dicitura nello sfondo “O Roma O Morte”.

1951      Viene inaugurato il Ponte Flaminio, ideato da Armando Brasini alla fine degli anni Trenta.