#24Marzo 1944… #Roma #AccaddeOggi, le #Fosse #Ardeatine

Nel 1944 i tedeschi, con l’appoggio dei fascisti, come rappresaglia all’attacco di Via Rasella (del giorno prima), uccidono alle Fosse Ardeatine 335 italiani: molti sono ebrei e partigiani romani da tempo detenuti in Via Tasso e a Regina Coeli.

Accadde il 24 Marzo

Roma Antica: Si celebra il Sanguem, o anche Dies Sanguinis, il giorno in cui si svolgono le cerimonie funebri per la morte di Attis.

1084      Enrico IV insedia, in San Giovanni in Laterano, Guiberto, l’Antipapa Clemente III.

1455      Muore Niccolò V, al secolo Tomaso Parentucelli. E’ artefice del piano di riassetto della città (il “Piano Nicolino”) attraverso il rafforzamento delle mura, il ripristino delle forniture d’acqua, la risistemazione del Borgo, il restauro (o ricostruzione) delle quaranta Chiese presenti in città (compreso l’ampliamento della Basilica di San Pietro e la ristrutturazione del Palazzo Apostolico).

1811      A San Pietro si tiene un solenne “Te Deum” per la nascita del Re di Roma Napoleone Francesco Carlo Bonaparte.

1949      Inaugurazione del Monumento ai martiri delle Fosse Ardeatine.

1968      Muore l’architetto Arnaldo Foschini. Tra le sue opere si ricordano il Teatro Nazionale in Via De Pretis, il Portale d’ingresso della Città Universitaria, l’Istituto di Igiene e l’Istituto di Ortopedia, l’Istituto George Eastman di Odontoiatria, la Basilica Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...