#12Febbraio 1980… #Roma #AccaddeOggi, #VittorioBachelet

Nel 1980, nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “La Sapienza”, le Brigate Rosse uccidono Vittorio Bachelet, docente di Diritto Amministrativo e Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura.

Accadde il 12 Febbraio

1111      In San Pietro inizia l’incoronazione imperiale di Enrico V. La cerimonia viene interrotta per gravi dissidi tra nobili ed ecclesiastici.

1830      Nasce la Società degli Amatori e Cultori di Belle Arti. La società sostiene la promozione artistica, attraverso l’organizzazione delle mostre annuali e “altre opportune discipline”.

1831      Ciceruacchio, Pietro Sterbini, Antonio Lupi ed altri liberali (frequentatori del Caffè Nuovo), tentano di suscitare una sommossa popolare durante il carnevale. I congiurati, approfittando della confusione provocata dalla sfilata carnevalesca, si infiltrarono in Via del Corso al grido di “Viva Filippo V!”. I granatieri della guardia cittadina, rispondono da prima alla bajonetta, poi sparando colpi di fuoco, uccidendo accidentalmente il portiere del Palazzo Piombino.

1849      L’Assemblea Costituente della Repubblica Romana decide di adottare come bandiera della Repubblica il Tricolore verde bianco rosso, con l’aquila romana sull’asta.

1931      Pio XI, con il radio messaggio “Qui arcano Dei”, inaugura la stazione della Radio Vaticana: a Guglielmo Marconi viene commissionata inizialmente la realizzazione della struttura, poi affidata ai Gesuiti, che ancora oggi ne curano la gestione.