PrimoDicembre 1847… #Roma #AccaddeOggi, il #Colpo del #Cannone

Nel 1847 viene istituito il colpo di cannone tirato da Castel Sant’Angelo per “ovviare al disordine che può non di rado arrecare il diverso andamento di tanti orologi in questa Capitale”, come risulta dal “Diario Romano”. Lo sparo, a mezzogiorno, da l’inizio al suono delle campane delle Chiese romane.

Accadde il 1 Dicembre

Giorno delle Calende del Calendario Romano.

Roma Antica: Si celebra la festa della Dea Pietas, personificazione del sentimento del dovere, della religiosità e dell’amore devoto.

Roma Antica: Si celebra la festa del Dio Nettuno.

1633      Il Sant’Uffizio provvede, accogliendo una stessa richiesta avanzata in precedenza da Galileo Galilei, a confinarlo nella isolata villa che lo scienziato possedeva nella campagna di Arcetri.

1891      Inizia la sua attività il Mattatoio di Testaccio, progettato dall’architetto Gioacchino Ersoch. Il precedente mattatoio si trovava fuori Porta del Popolo.

1939      La Società Breda dona alla Pontificia Opera per la Preservazione della Fede un’area di 4.077 metri quadrati destinati alla costruzione di un vasto complesso parrocchiale presso il Villaggio Breda.

1950      L’ingegner Giulio Gra annuncia, in un convegno, il progetto del Grande Raccordo Anulare.

1984        Posa della prima pietra della Moschea di Roma.