#23Agosto 846… #Roma #AccadeOggi, lo #sbarco degli #Arabi

Nel 846 gli Arabi giungono alla foce del Tevere con 73 navi ed 11.000 uomini. Riescono ad espugnare senza problemi le fortificazioni di Ostia. Si dirigono poi verso Roma dove, non riuscendo a penetrare all’interno delle mura, saccheggiano le Basiliche di San Pietro e San Paolo (difese da guarnigioni di soldati Franchi, Longobardi, Sassoni e Frisoni).

Accadde il 23 Agosto

Roma Antica: Si svolgono i Volcanalia, festività in onore di Vulcano, Dio romano del fuoco terrestre e distruttore.

217        Un incendio, innescato presumibilmente da un fulmine, fa crollare le strutture superiori del Colosseo, che resta chiuso per lavori fino al 222.

1587      Papa Sisto V, con la Bolla “Sacri Apostolatus”, conferisce il diritto di nominare il Rettore dello Studium Urbis al Collegio degli Avvocati Concistoriali. La Commissione Cardinalizia creata da Giulio III viene trasformata nella Congregazione Stabile pro Universitate Studii Romani.

1917      La Commissione Edilizia richiede all’Architetto Coppedè di rivedere il suo progetto per il nuovo quartiere Doria, dando ad esso un’impronta più romana.

1929      Viene inaugurata l’illuminazione elettrica notturna del Motovelodromo Appio.

1943    È nominato Commissario Straordinario del Comune di Roma il senatore Riccardo Motta.