#4Luglio 13 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, l’#AraPacis

Nel 13 a.C. il Senato decide la costruzione dell’Ara Pacis, in occasione del ritorno di Augusto da una spedizione pacificatrice di tre anni in Spagna e nella Gallia meridionale. “Quando tornai a Roma dalla Spagna e dalla Gallia […] compiute felicemente le imprese in quelle provincie, il Senato decretò che per il mio ritorno si dovesse consacrare l’ara della Pace Augusta presso il Campo Marzio e dispose che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero un sacrificio annuale” (Res Gestae Divi Augusti.)

Accadde il 4 Luglio

1433      Papa Eugenio IV ricosce ufficialmente l’Istituto fondato da Francesca Ponziani, concedendo alle oblate il diritto di possedere una casa, accogliere altre donne e scegliersi un confessore. Francesca affida la cura della comunità a tre procuratori: il sacerdote Giovanni Mattiotti, l’olivetano Ippolito, il francescano Bartolomeo Bondi.

1624      Papa Urbano VIII, con la Bolla “Christi fidelium”, approva i nuovi statuti dell’Universitatis Carpentariorum Almae Urbis.

1849      I reparti francesi occupano la sede dell’Assemblea Costituente sul Campidoglio e quella del Triumvirato nel Palazzo del Quirinale e sciolgono i due Organi. Intanto il generale Oudinot vieta la stampa di ogni pubblicazione e fa celebrare un solenne “Te Deum” nella Basilica di San Pietro.

1907      Commemorazione del centenario della nascita di Giuseppe Garibaldi al Gianicolo con inserimento alla base marmorea del monumento di una corona con dicitura nello sfondo “O Roma O Morte”.

1951      Viene inaugurato il Ponte Flaminio, ideato da Armando Brasini alla fine degli anni Trenta.