#14Maggio 1590… #Roma #AccaddeOggi, la #Cupola di #SanPietro

Nel 1590, in una magnifica giornata di primavera, terminata la solenne Messa di ringraziamento, sulla Cupola di San Pietro viene collocata l’ultima pietra (sulla quale è scolpito il nome di Papa Sisto V). Viene così completato l’anello superiore destinato a sostenere la Lanterna. Era il 19 gennaio del 1587 quando, trascorsi oltre venti anni dalla morte di Michelangelo, Giacomo della Porta, assistito da Domenico Fontana, riceveva dal Pontefice l’incarico di completare la Cupola. Il 19 maggio dello stesso anno, tra il tripudio della folla e sontuosi giochi pirotecnici, Papa Sisto V, con la celebrazione di una messa solenne, potrà inaugurare la chiusura dell’occhio della Lanterna.

Accadde il 14 Maggio

964        Muore Giovanni XII, nato Ottaviano dei Conti di Tuscolo, Papa della Chiesa cattolica dal 16 dicembre 955 al 6 dicembre 963, quando viene deposto, e poi nuovamente dal 26 febbraio 964. Il Papa viene soprattutto ricordato per aver condotto una vita depravata, indegna della carica di pastore della Cristianità.

1881      Una nuova Legge, che prevede il concorso dello Stato nelle opere edilizie di Roma, obbliga anche il Comune all’adozione di un Piano Regolatore.

1910      Muore l’architetto Gaetano Koch. Il suo nome è legato ad alcune delle opere principali realizzate nella Roma Umbertina: Palazzo Koch, sede della Banca d’Italia e i due palazzi a portici che formano Piazza della Repubblica.

1940      Si svolge l’ultima edizione prima della guerra del Premio Roma per le varietà inedite di Rose.

1993      Fallito attentato dinamitardo, tramite autobomba, in via Fauro ai Parioli: obiettivo Maurizio Costanzo. L’atto si inquadra nella serie di attentati della mafia che fecero diverse vittime in quello stesso anno. Il giornalista resta illeso, mentre si contano quindici feriti.