#6Maggio 1527… #Roma #AccaddeOggi, il #saccheggio dei #Lanzichenecchi

Nel 1527 i Lanzichenecchi, truppe tedesche al servizio di Carlo V d’Asburgo, saccheggiano Roma; vengono devastate chiese, incendiate case, i Palazzi Vaticani vengono usati come stalle. Papa Clemente VII è costretto a rinchiudersi nel Castel Sant’Angelo.

Accadde il 6 Maggio

1308      La Basilica di San Giovanni è in gran parte distrutta da un incendio divampato nella notte.

1669      Clemente IX indice un Giubileo straordinario per invocare l’aiuto di Dio contro i Turchi.

1855      Posa della prima pietra per il monumento all’Immacolata Concezione in Piazza di Spagna da parte del prefetto di Propaganda Fide, il cardinale Giacomo Filippo Fransoni.

1923      Quindicimila persone affollano il Velodromo Comunale, trasformato in arena spagnola per una corrida. “Una corrida innocente, coreografica, umanitaria, in cui l’uomo e l’animale, faccia a faccia, hanno fatto prova delle proprie abilità, astuzia e forza, senza farsi del male”. (dal “Ccorriere della Sera”).

2013      Muore Giulio Andreotti, protagonista della vita politica per tutta la seconda metà del XX secolo.