#23Aprile 215 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, il #Tempio di #Venere

Nel 215 a.C. viene eretto, sulla sommità del Colle del Campidoglio, un Tempio dedicato a Venere Erycina. Secondo Tito Livio, come indicato dai Libri Sibillini, il Tempio era stato eretto a ricordo della sconfitta della Repubblica Romana nella Battaglia del Lago Trasimeno. Lo stesso giorno, nel 184 a.C., viene dedicato un secondo Tempio dedicato a Venere Erycina (situato sul colle Quirinale, appena all’esterno del Pomerio, nei pressi di Porta Collina), eretto per propiziare la guerra contro i Liguri.

Accadde il 23 Aprile

Roma Antica: Si svolgono le “Vinalia Urbana” (o “Priora”), in onore di Giove e Venere Erycina per celebrare il raccolto d’uva dell’anno precedente. Nell’occasione si assaggia il vino nuovo e vengono fatte offerte a Giove e Venere.

823        Nel giorno di Pasqua Lotario I viene consacrato imperatore e Re d’Italia da Papa Pasquale I in San Pietro.

1121      L’Antipapa Gregorio VIII viene condotto per le strade di Roma alla berlina su un cammello (sotto un fitto lancio di pietre) fino al “Settizonio”, dove viene incarcerato.

1624      Galileo Galilei giunge a Roma per rendere omaggio al Papa Urbano VIII e strappargli la concessione della tolleranza della Chiesa nei confronti del Sistema Copernicano.

1823      Giacomo Leopardi lascia Roma (dove aveva soggiornato, presso Palazzo Antici Mattei, dal 23 novembre 1822). Era stato ospite dello zio materno, Carlo Antici.

1891      Esplode la polveriera di Monteverde provocando panico in tutta la città: 4 morti, 240 feriti e danni enormi nella zona (le nuove vetrate a colori della basilica di San Paolo vanno in frantumi).

Annunci