#21Aprile… Auguri #Roma!!!

E’ il Natale di Roma. Il 21 Aprile, a Roma, è fondamentalmente caratterizzato da avvenimenti legati alla commemorazione della sua Fondazione. Ci piace iniziare a parlare della nascita della nostra città con questi versi di Trilussa tratti dal sonetto “La Lupa”: “Er giorno che la Lupa allattò Romolo / nun pensò né a l’onori né a la gloria: / sapeva già che, uscita da la Favola, / l’avrebbero ingabbiata ne la Storia”. La data della fondazione di Roma è stata fissata al 21 aprile dell’anno 753 a.C. dallo storico latino Varrone, sulla base dei calcoli effettuati dall’astrologo Lucio Taruzio.

Accadde il 21 Aprile

Roma Antica: E’ il giorno dei “Palilia”, o “Parilia”, antichissima festa della religione romana in onore del nume Pale, oscura divinità rustica della mitologia romana, protettrice degli allevatori e del bestiame. La festa è celebrata per purificare le greggi ed i pastori ed insieme ai Fordicidia (15 aprile) ed ai Robigalia (25 aprile), compone il trittico di cerimonie religiose agricole nate ancor prima della fondazione della città di Roma.

Tradizione Romana: E’ il giorno dei “Natali di Roma”.

80          Vengono inaugurati dall’Imperatore Tito l’Anfiteatro Flavio (la cui costruzione era stata iniziata da Vespasiano nel 72 d.C.) e le Terme di Tito (situate sulle pendici dell’Esquilino, sul monte Oppio).

1829      Su iniziativa di Otto Magnus von Stackelberg, Theodor Panofka e August Kestner, con il patrocinio dell’allora principe ereditario di Prussia, poi Re Federico Guglielmo IV, viene fondato a Roma l’Istituto Prussiano di Corrispondenza Archeologica. La sede romana si installa presso la Villa Caffarelli, sede dell’Ambasciatore Prussiano.

1847      Su iniziativa del “Circolo Romano” si festeggia il 2600° anniversario della fondazione di Roma con un grande banchetto di 800 persone alle terme di Tito, sul colle Oppio.

1871      Da festa locale, tipicamente romana (come lo era fino al 1870, con sfilate e spettacoli pirotecnici), il Natale di Roma diventa prima celebrazione nazionale della Roma Capitale (da questo anno viene issata la bandiera italiana sulla torre del Campidoglio).

1875      Sulla torre del Campidoglio viene “acceso”, a luce di magnesio, il disegno della Stella D’Italia.

1908      Inaugurazione del Ponte Mazzini (precedentemente chiamato Ponte Gianicolense), progettato dagli ingegneri Viani e Moretti: collega Via della Lungara a Via Giulia.

1909      Concerto di Pietro Mascagni in occasione dei festeggiamenti del Natale di Roma.

1911      Inaugurazione del Museo della Civiltà Romana.

1917      Inaugurata alla presenza del Sindaco Prospero Colonna, la Passeggiata Archeologica, realizzata su progetto di Giacomo Boni, Rodolfo Lanciani e Nicodemo Severi.

1925      Con una solenne cerimonia alla presenza del Re Vittorio Emanuele III, viene inaugurato (in seguito agli scavi diretti da Corrado Ricci) il Foro di Augusto.

1925      L’Altare della Patria viene concluso con la collocazione della statua della Dea Roma

1926      Inaugurazione del Semenzario Comunale dopo i lavori di Raffaele de Vico e di Alberto Galimberti, attuati per rendere il servizio giardini più efficente e funzionale.

1927      Inaugurazione del Museo dell’Impero Romano presso l’ex convento di Sant’Ambrogio. Gran parte dei materiali provengono dalla mostra archeologica per l’Expo del 1911. La quantità del materiale raccolto è tale che s’impone subito una ricerca per una nuova sistemazione museale.

1928      Inaugurazione del Parco del Colle Oppio.

1929      Viene inaugurata l’Area Archeologica di Largo Argentina.

1931      Viene inaugurato il Parco Testaccio.

1933      Inaugurazione del Parco di Castel Fusano a seguito dell’acquisizione, nel 1932, della pineta dal principe Francesco Chigi da parte del Governatorato di Roma.

1934      Vengono inaugurate le tavole geografiche a Via dell’Impero.

1937      Inaugurazione di Cinecittà nella zona nota come “Località Cecafumo”, in quanto adibita allo smaltimento per combustione dei rifiuti della Capitale.

1939      Inaugurazione del Ponte Duca d’Aosta, progettato dall’architetto Vincenzo Fasolo.

1940      Si conclude la ricostruzione della Chiesa di Santa Rita a Piazza Campitelli.

1940      Inaugurato il nuovo pavimento di Piazza del Campidoglio, per iniziativa di Antonio Munoz. La nuova pavimentazione è realizzata in base a un’incisione del 1567.

1943      Scrittori e “Romanisti”, tra cui Trilussa, Luciano Folgore, Silvio D’Amico, Aldo Fabrizi e Aristide Capanna, sono invitati nella redazione di Capitolium, presso il Palazzetto della Farnesina ai Baulari (ora sede del Museo Barracco).

1956      Roma viene gemellata con Parigi.

1959      Dopo un’interruzione di venti anni il Cannone del Gianicolo dà nuovamente il segnale di mezzogiorno. Checco Durante scrive: “St’usanza che pareva bella e morta / è tornata de moda ‘n’artra vorta. / Mo’ mezzogiorno a tutte le perzone / j’ariviè segnalato dar cannone. / Quanno lo sento penzo co’ la mente / na prejera che viene su dar core / e mormoro: Signore! / Fa ch’er cannone serva solamente / pe’ dì all’umanità / che sta arrivanno l’ora de magnà”

1964      Riprende la tradizione dei festeggiamenti del Natale di Roma.

1970      Solenne seduta del Consiglio Comunale per il Centenario di Roma Capitale.

1972      Inaugurazione del Parco di Villa Pamphilj.

1997      Viene collocata, sulla Piazza del Campidoglio, la copia della statua di Marc’Aurelio per preservare l’originale all’interno del Palazzo Nuovo.

2002      Inaugurazione dell’Auditorium (progettato dall’architetto italiano Renzo Piano) con l’apertura di due sale in Viale Pietro De Coubertin.

2004      Apertura del cantiere della Nuova Fiera di Roma.

2005      Inaugurata la nuova Casa del Jazz nella sede di Villa Osio.

2006      Alla presenza del Sindaco Walter Veltroni viene inaugurata l’Ara Pacis, prima opera di architettura contemporanea nel centro storico, progettata dall’Architetto Americano Richard Meier.

2006      Inaugurazione della Nuova Fiera di Roma.

2009      Inaugurazione del “Camminamento dei Fori Imperiali”, tra i Fori Imperiali ed il Foro Romano.

2018      Durante le celebrazioni per il Natale di Roma (al Circo Massimo) viene presentato il libro “La Storia e il Giorno” (l’Almanacco di Roma).

Annunci