#23Febbraio 1821… #Roma #AccaddeOggi, muore il poeta #JohnKeats

Nel 1821 muore, all’età di 25 anni, il poeta inglese John Keats, in una stanza in affitto della palazzina di Piazza di Spagna, detta “Casina Rossa”, che diventerà il museo “Keats and Shelley Memorial House”. Viene sepolto nel Cimitero inglese di Testaccio. (“Qui giace colui il cui nome fu scritto sull’acqua”. (Epitaffio, pensato e voluto dallo stesso poeta, sulla tomba nel cimitero protestante di Roma). Lo sfasamento fra la data della morte del poeta riportata nelle biografie (23 febbraio) e quanto è invece inciso nelle due lapidi (sia quella sulla facciata della casa romana sia quella della tomba al cimitero acattolico, ossia 24 febbraio), è solo apparente e non è frutto di un errore: al tempo, infatti, a Roma, il giorno nuovo non iniziava dopo la mezzanotte, bensì allo scoccare dell’AveMaria della sera precedente; ecco perché le ore 23.00 (ora presumibile della morte di Keats) del giorno 23 febbraio, corrispondevano già alle prime ore del giorno 24 febbraio 1821.

Accadde il 23 Febbraio

Roma Antica: Si svolgono i Terminalia, festività della religione romana dedicata al Dio Termine, che proteggeva i confini.

303        In occasione della festa dei Terminalia, viene emanato il primo vero Editto persecutorio di Diocleziano su proposta di Galerio: si ordina di distruggere le Chiese e di bruciare le Sacre Scritture.

1130      Vengono consacrati contemporaneamente Innocenzo II e Anacleto II: il primo in Laterano, costretto a rifugiarsi poi nella torre dei Frangipane al Palatino, e il secondo in San Pietro, con grande presenza di popolo, anche se verrà in seguito considerato un Antipapa e soprannominato dai Frangipane “Papitto”, ovvero “Papetto” perché piccolo di statura, ma anche per svalutarne l’importanza. Anacleto II elegge a sua residenza la Torre dei Papareschi accanto all’attuale “area sacra di Torre Argentina” detta appunto “Torre del Papitto”.

1447      Muore a Firenze Papa Eugenio IV, nato Gabriele Condulmer. Fu in contrasto con il Concilio di Basilea, che gli oppose l’Antipapa Felice V. Notevole fu la sua opera di abbellimento e di restauro di Roma (si ricordano la cappella del Ss. Sacramento affrescata dall’Angelico, la porta del Filarete in S. Pietro, il restauro del Laterano e del Pantheon).

1634      È inaugurato il Teatro Barberini, all’interno del Palazzo Barberini, con il melodramma “Sant’Alessio”, con musica di Landi e libretto di Rospigliosi.

1951      Nasce Stefania Rotolo, cantante, conduttrice televisiva e ballerina.

Annunci