#16Gennaio 27 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, #Ottaviano diventa #Augusto

Augustus von Prima Porta (20-17 v. Chr.), aus der Villa Livia in Prima Porta, 1863

Nel 27 a.C. il Senato conferisce il titolo di “Augustus” a Gaio Giulio Cesare Ottaviano, che da allora in poi sarà ricordato semplicemente come Augusto. Nel 23 a.C. gli viene riconosciuta la “Tribunicia Potestas” e l’ “Imperium Proconsulare” (entrambe mantenute a vita), mentre nel 12 a.C. diviene “Pontefice Massimo” con la morte di Marco Emilio Lepido. Rimane al potere sino alla morte e il suo Principato è il più lungo della Roma Imperiale.

Accadde il 16 Gennaio

Roma Antica: Si festeggia Concordia, Dea dell’accordo pubblico e privato.

550        A seguito dell’assedio di Roma, in assenza di Belisario difesa da Diogene, i Goti irrompono da Porta San Paolo; i Bizantini sono sterminati, ma Diogene si rifugia a Civitavecchia. Totila prende di nuovo possesso della città.

1817      Antonio Canova si dimette da presidente dell’Accademia Romana di Archeologia, lasciando il ruolo a monsignore Nicola Maria Nicolai.

1916      Viene inaugurato il Teatro Morgana, edificato su progetto dell’ingegner Carlo Sacconi. Ben presto però il nome muta in Brancaccio.

1945      Viene ucciso a Roma, nell’androne del palazzo di Via Fornovo 12, in un conflitto a fuoco con i carabinieri, Giuseppe Albano detto il “Gobbo del Quarticciolo”, popolare figura mezzo brigante e mezzo partigiano.

1963      Viene inaugurato il Ponte delle Valli: si tratta di un viadotto-cavalcavia, sotto il quale passano, in due punti distinti, la linea ferroviaria Fiumicino-Orte e il Fiume Aniene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...