#31Gennaio 1860… #Roma #AccaddeOggi, nasce #GiggiZanazzo

Nel 1860 nasce Giggi Zanazzo, all’anagrafe Luigi Antonio Gioacchino Zanazzo, in via dei Delfini 5 nel rione Campitelli, dal padre Carlo che gestisce un’osteria a Testaccio. Poeta e commediografo romanesco, ha contribuito alla diffusione della conoscenza del popolo di Roma e delle sue tradizioni, registrandole dalla viva bocca degli anziani, appena in tempo prima che andassero definitivamente perdute, quando la città, ormai capitale d’Italia e soggetta ad una intensa immigrazione e modernizzazione, subisce una rapida trasformazione economica e sociale (famosissima la sua opera “Usi, costumi e pregiudizi del popolo di Roma”, edita in tre volumi, insostituibile guida allo studio della cultura popolare cittadina e raro esempio di prosa in romanesco).

Accadde il 31 Gennaio

Roma Antica: Si svolgono i Penatis, festività in onore degli Dei Penati.

1708      Papa Clemente XI autorizza i cardinali protettori dell’Ospizio Apostolico di San Michele di procedere agli acquisti necessari ad ampliare la fabbrica per ospitare i vecchi dall’Ospedale di Ponte Sisto e le Zitelle del Laterano.

1732      Il Teatro Argentina, uno dei più antichi teatri della città, viene inaugurato con la rappresentazione dell’opera “Berenice”, composta da Domenico Sarro. Nel 1730 la famiglia Sforza Cesarini aveva avviato il progetto di costruzione del Teatro ristrutturando un palazzetto di loro proprietà (“Casa del Burcardo”): una parte dell’edificio secondario viene demolita per fare spazio al palcoscenico mentre la torre ed altri ambienti del palazzetto sono adibiti a servizi per il teatro e camerini degli artisti.

1925      Il Presidente della Regia Accademia Medica, il Ministro della Pubblica Istruzione, il Rettore della Regia Università e l’Amministrazione del Pio Istituto Santo Spirito ed Ospedali Riuniti di Roma sottoscrivono formalmente l’atto di nascita della Biblioteca Medica Statale.

1953      Muore Leone Ciprelli (pseudonimo anagrammato di Ercole Pellini, nato a Roma nel 1873), poeta in dialetto romanesco e ideatore della Sagra dell’Uva di Marino.

1975      Inaugurazione della nuova Biblioteca Nazionale a Castro Pretorio, sul progetto degli architetti Massimo Castellazzi, Tullio Dell’Anese, Annibale Vitellozzi.

Annunci

#30Gennaio 9 a.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, viene inaugurata l’#AraPacis

Nel 9 a.C. viene inaugurata l’Ara Pacis, nella data del compleanno di Livia Drusilla Claudia (moglie di Augusto). Il 4 luglio del 13 a.C., è il Senato a decidere la costruzione di un altare al ritorno di Augusto da una spedizione pacificatrice di tre anni in Spagna e nella Gallia meridionale. Il monumento è collocato tra l’antica Via Flaminia e Campo Marzio.

Accadde il 30 Gennaio

Roma Antica: Si festeggia l’Ara Pacis Augustae, in onore di Pax, Dea della pace.

58 a.C.  Nasce Livia Drusilla Claudia, moglie dell’Imperatore Augusto, madre di Tiberio e di Druso maggiore, nonna di Germanico e Claudio, nonché bisnonna di Caligola e trisavola di Nerone. E’ stata divinizzata da Claudio.

1629      Muore Carlo Maderno (nato nel Ticino, a Capolago, nel 1556). La sua fama è legata alla realizzazione della facciata della Basilica di San Pietro. La sua prima opera, la facciata della Chiesa di Santa Susanna del 1603, è da molti considerata uno dei primi esempi di architettura barocca. Tra gli altri suoi lavori si ricordano la cupola della Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini, la Chiesa di Santa Maria della Vittoria, la navata e la cupola della Basilica di Sant’Andrea della Valle, Palazzo Barberini, il Palazzo del Quirinale ed il completamento della Basilica di Sant’Andrea della Valle.

1955      II cantante romano Claudio Villa vince il V Festival di Sanremo con la canzone “Buongiorno tristezza” di Giuseppe Fiorelli e Mario Ruccione.

1956      Il Consiglio Municipale di Parigi approva il Gemellaggio con Roma.

1968      Il cardiochirurgo Christian Barnard, autore del primo trapianto al mondo di cuore, tiene una “lectio magistralis” presso il Policlinico Gemelli.

#29Gennaio 1612… #Roma #AccaddeOggi, inizia la costruzione della #Chiesa di #SanCarloBorromeo

Nel 1612, in via del Corso, viene posta la prima pietra della Chiesa di San Carlo Borromeo (in realtà è la Chiesa dei Santi Ambrogio e Carlo), voluta dai lombardi presenti a Roma. Il progetto è di Onorio Longhi, scelto per la sua fama di architetto, ma anche perché originario di Milano. Longhi non riuscirà a finire la sua opera, che verrà completata da Pietro da Cortona nel 1672. In questa chiesa è conservato il cuore di San Carlo, trasportato a Roma nel 1614.

Accadde il 29 Gennaio

1119      Muore Papa Gelasio II, al secolo Giovanni Caetani. Prima di morire consiglia ai Cardinali, Vescovi e Monaci presenti al suo capezzale di eleggere suo successore il Vescovo Ottone di Palestrina, ma quest’ultimo, non sentendosi all’altezza del compito, rifiuta, così verrà eletto come suo successore l’Arcivescovo Guido di Borgogna con il nome di Callisto II.

1781      Nella notte un incendio distrugge completamente il Teatro Tor di Nona.

1850      Si spegne l’architetto Pietro Holl. Nel 1826 aveva ricevuto l’incarico per il progetto e la realizzazione dell’ampliamento del teatro Argentina.

1936      Con la posa della prima pietra, hanno inizio i lavori per la realizzazione degli Studi Cinematografici di Cinecittà (nati a seguito del rogo della “Cines” di Via Veio).

1944      In via Urbana, vengono arrestati, denunciati alla Gestapo dal provocatore e spia Gino Crescentini, don Pietro Pappagallo e il tenente colonnello Roberto Rendina, a capo di un’organizzazione che aiuta i militari italiani e alleati e gli ebrei a trovare rifugio nella clandestinità (fornendo documenti falsi e procurando passaggi dal fronte nella zona dell’Italia liberata dagli alleati). Moriranno entrambi alle Fosse Ardeatine. Cade nelle mani della Gestapo, arrestato nella sua casa in Via Licia, anche Gioacchino Gesmundo, redattore dell’ “Unità” clandestina. Forniva ai partigiani armi e soprattutto i chiodi a quattro punte per i sabotaggi. Sarà ucciso anch’egli alle Fosse Ardeatine.

#28Gennaio 1621… #Roma #AccaddeOggi, muore #Papa #PaoloV

Nel 1621 muore Papa Paolo V, nato Camillo Borghese (a Roma nel 1552). Nell’ambito degli interventi in campo architettonico, Paolo V viene ricordato per aver affidato a Carlo Maderno la modifica del progetto Michelangiolesco della Basilica di San Pietro ed aver commissionato a Flaminio Ponzio l’ampliamento del Palazzo del Quirinale e la ristrutturazione della Piazza. A Paolo V si deve anche il restauro dell’acquedotto che portava a Roma l’ “Aqua Traiana” da Bracciano, per alimentare la zona di San Pietro, e la costruzione del “Fontanone” del Gianicolo (la cosiddetta “Acqua Paola”). L’acqua che alimentava il “Fontanone”, “l’Acqua Paola”, arrivava proprio dal Lago di Bracciano e non era particolarmente buona. I trasteverini, delusi, fecero circolare il detto “valere come l’Acqua Paola” che equivaleva a dire “non valere nulla”. Ancora oggi, a colui che non riesce a far andare nel verso giusto le cose, il romano verace usa dire: “c’hai l’acqua Paola in testa”.

Accadde il 28 Gennaio

1495      Carlo VIII lascia Roma dopo il rifiuto di Alessandro VI di dargli l’investitura del Regno di Napoli e si dirige verso la Capitale aragonese accompagnato da Cesare Borgia, come ostaggio, fino a Velletri.

1916      Viene inaugurata la restaurata Fontana delle Api, situata all’angolo di Piazza Barberini con via Veneto, progettata dal Bernini nella metà del ‘600.

1949      Nella Chiesa di Santa Francesca Romana, dopo due anni di fidanzamento, si sposano gli attori americani Tyrone Power e Linda Christian, festeggiati da migliaia di persone: la folla è così numerosa che deve intervenire la polizia sparando lacrimogeni per far passare gli sposi. E’ uno dei primi eventi mediatici della Città e i due sposi vengono anche ricevuti da Papa Pio XII. La Chiesa di Santa Francesca Romana, a pochi passi dal Colosseo, ispirerà il nome della loro primogenita, Romina Francesca Power, meglio nota come Romina Power.

1955      Nasce il cantautore Mario Castelnuovo.

1988      Eccezionale mostra di Vincent Van Gogh alla Galleria d’Arte Moderna.

#27Gennaio 98 d.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, #Traiano viene nominato #Imperatore

Nel del 98 d.C. Traiano viene nominato Imperatore di Roma. E’ il primo Imperatore non italico, poiché nato in Hispania (ad Italica nel 53). Traiano si trova a Colonia quando la notizia della sua nomina lo raggiunge ed arriva a Roma solo due anni dopo perché impegnato nella sistemazione del confine del Reno e del Danubio.

Accadde il 27 Gennaio

Roma Antica: Si svolgono i Castoris et Polluxis, festività in onore dei divini gemelli.

1343      Viene pubblicata la Bolla “Unigenitus Dei Filius”: Papa Clemente V ridefinisce la scadenza dell’anno del Giubileo (ad ogni cinquantesimo anno del secolo).

1771      Muore Caterina Chracas, che per 40 anni presiede alla compilazione del “Diario”; la direzione del “Cracas” è assunta dall’Abate Vincenzo Giannini con Gaetano Cavalletti e l’Abate Pietro Magnani.

1811      Canova viene nominato principe dell’Accademia di San Luca.

1938      Nasce Lando Fiorini, nome d’arte di Leopoldo Fiorini, attore e cantante romano.

1992      II treno locale Ciampino-Roma si scontra con un diretto per un errore di manovra: muoiono sei persone.

#26Gennaio 2007… #Roma #AccaddeOggi, viene rinvenuto il #Lupercale

Nel 2007 l’archeologa Irene Iacopi annuncia di aver trovato quella che doveva essere, con molta probabilità, la leggendaria grotta del Lupercale (il Santuario dove i Romani veneravano il Dio Luperco, protettore del gregge dall’attacco dei lupi), sotto le rovine del Palazzo di Augusto sul Palatino.

Accadde il 26 Gennaio

Roma Antica: Si concludono le Sementivae, festività romana che segna la fine della stagione della semina.

1741      A Roma piove da diversi giorni, il Tevere inonda la città e le sue acque giungono al Corso.

1913      Nasce Mario Riva, pseudonimo di Mariuccio Bonavolontà, conduttore televisivo e attore, che raggiunge vasta popolarità con lo spettacolo musicale “Il Musichiere”.

1935      Nasce lo scrittore Corrado Augias.

2003      Muore Donald Benjamin Lurio, più noto come Don Lurio (nato a New York il 15 novembre 1929), ballerino, coreografo e conduttore televisivo statunitense.

2011      Si spegne Mario Scaccia (nato a Roma nel 1919), attore di cinema e teatro.

#25Gennaio 98 d.C. … #RomaAntica #AccaddeOggi, muore l’#Imperatore #Nerva

Nel 98 d.C. muore l’imperatore Nerva; gli succederà il figlio adottivo Traiano. Era entrato in carica il 18 Settembre del 96. Nerva viene ricordato per aver riorganizzato il sistema idrico di Roma, per il restauro di molti quartieri e vie di comunicazione (come l’Appia e la Tiburtina) e per aver realizzato lo spendido Foro che porta il suo nome.

Accadde il 25 Gennaio

844        Muore Papa Gregorio IV. Viene ricordato per aver fatto costruire una fortezza ad Ostia per contrastare la minaccia dei Saraceni ed aver contributo allo sviluppo architettonico di Roma ricostruendo la Basilica di San Marco.

1817      Al Teatro Valle va in scena la prima assoluta di “La Cenerentola” di Rossini.

1911      Avvio dei lavori per la costruzione della nuova sede del Collegio Rabbinico a Trastevere.

1928      Totò debutta alla Sala Umberto, con la Compagnia Isa Bluette, in “Madama Follia”.

2016      Papa Francesco apre la Porta Santa della Basilica di San Paolo fuori le mura per il Giubileo della Misericordia.

#24Gennaio 1904… #Roma #AccaddeOggi, il #colpo di #cannone del #Gianicolo

Nel 1904, alle 12,00, viene “sparato” il primo colpo di cannone dal Gianicolo. La tradizione risale all’epoca di Pio IX, esattamente al 1 dicembre 1847, quando viene istituito il colpo di cannone da Castel S.Angelo per “ovviare al disordine che può non di rado arrecare il diverso andamento di tanti orologi in questa Capitale” (come risulta dal “Diario Romano” del 30 novembre 1847). Lo sparo da l’inizio al suono delle campane delle Chiese romane (dal 1 agosto 1903 il cannone aveva “sparato” da Monte Mario).

Accadde il 24 Gennaio

Roma Antica: Iniziano le “Sementivae”, festività romana che segna la fine della stagione della semina.

Roma Antica: Si concludono i Ludi Palatini.

Roma Antica: Si svolgono i Paganalia, festa dei villaggi, in onore del Dio Pagus.

41          Muore Gaio Giulio Cesare Germanico, meglio conosciuto come Caligola, terzo Imperatore Romano, appartenente alla dinastia Giulio-Claudia. Viene assassinato in una congiura di Pretoriani. Viene nominato Imperatore Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico, meglio conosciuto come Claudio, quarto imperatore romano della dinastia giulio-claudia ed il primo a nascere fuori dell’Italia (a Lugdunum, l’attuale Lione). Claudio scampa all’uccisione del nipote Caligola nascondendosi dietro a una tenda del palazzo imperiale (temendo di essere ucciso dai pretoriani).

76          Nasce ad Italica Publio Elio Adriano.

1118      In un Monastero (scomparso) sul Palatino, per la prima in forma di “conclave”, Cardinali eleggono Papa, con l’appoggio dei Pierleoni, Giovanni Caetani. Il neoeletto fa appena a tempo ad assumere il nome di Gelasio II, che un gruppo di popolani ed ecclesiastici (guidati da Cencio Frangipane) fa irruzione nella Chiesa trascinandolo, incatenato, nella Torre dei Frangipane al Circo Massimo.

1875      La folla acclama Garibaldi, perché si affacci alla finestra del suo alloggio temporaneo presso l’Albergo a via San Nicola da Tolentino. Il condottiero si affaccia pronunciando un significativo e brevissimo discorso di sole tre parole: “Romani, siate seri!”.

1992      Nella scuola antincendio dei Vigili del Fuoco alle Capannelle, crolla una palazzina nel corso di lavori di ristrutturazione. Muoiono tre operai.

#23Gennaio 1871… #AccaddeOggi, la famiglia reale arriva a #Roma

Nel 1871 arrivano a Roma, dopo che la mattina Vittorio Emanuele era giunto quasi clandestinamente, i Principi Reali Umberto e Margherita di Savoia. Nel tragitto dalla Stazione al Quirinale la Principessa compie uno dei gesti destinati a darle grande popolarità: sebbene piovesse a dirotto, ordina di scoprire la carrozza in modo che la popolazione convenuta, accalcata lungo il percorso, possa vedere lei ed il Principe e “le acclamazioni – dicono i contemporanei – salirono al cielo”.

Accadde il 23 Gennaio

304        Viene martirizzata Emerenziana, vissuta tra la fine del III secolo e l’inizio del IV secolo e ricordata come sorella di latte di Agnese di Roma; è venerata come Santa dalla Chiesa cattolica. Secondo l’agiografia cristiana viene lapidata da pagani lungo la Via Nomentana, presso il Sepolcro della sorella il giorno del suo funerale, all’epoca delle persecuzioni di Diocleziano.

1295      Viene incoronato in San Pietro Benedetto Caetani che prende il nome di Bonifacio VIII. Nato ad Anagni, sostenitore della supremazia spirituale e temporale del Papato, è celebre per l’episodio ricordato come lo “schiaffo di Anagni”.

1602      Separazione tra l’Università artistica dei Muratori e l’Università dei Falegnami, che abbandonando la Chiesa comune di San Gregorio a Ripetta.

1875      Giuseppe Garibaldi eletto deputato, viene accolto alla Stazione di Roma da una folla straripante.

1966      Viene inaugurata l’autostrada Roma-Civitavecchia.

#22Gennaio 1944… #AccaddeOggi, lo sbarco di #Anzio avvia la #Liberazione di #Roma

Nel 1944 inizia lo sbarco anglo-americano ad Anzio. L’attacco (denominato in codice “Operazione Shingle”), comandato dal Maggiore Generale John Lucas, è l’inizio della battaglia per la liberazione di Roma.

Accadde il 22 Gennaio

1138      Viene avvertito a Roma il terremoto avente come epicentro Benevento.

1216      Onorio III conferisce l’approvazione ufficiale e definitiva all’Ordine Domenicano.

1588      Papa Sisto V emana la Costituzione “Immensa aetern”, con la quale ristruttura il governo centrale della Chiesa perfezionando il sistema delle Congregazioni permanenti, inaugurato da Papa Paolo III con la creazione della “Inquisizione”. Vengono istituite quindici Congregazioni stabili, di cui nove dedicate al governo della Chiesa e le sei restanti all’amministrazione dello Stato pontificio. Al vertice dell’Amministrazione Curiale viene posta la “Congregazione dell’Inquisizione” (con il compito di mantenere la fede). Le altre Congregazioni sono quella della “Segnatura di Grazia”, quella per “l’Erezione delle Chiese e le Provvisioni Concistoriali”, quella della “Annona dello Stato Ecclesiastico”, quella dei “Riti e delle Cerimonie”, quella della “Flotta di Difesa”, la “Congregazione dell’Indice dei Libri Proibiti”, quella per “l’Esecuzione e l’Interpretazione del Concilio di Trento”, quella degli “Sgravi dello Stato Ecclesiastico”, quella dello “Studio di Roma”, quella dei “Regolari”, quella dei “Vescovi”, quella delle “Strade, dei Ponti e delle Acque”, quella della “Tipografia Vaticana”, quella della “Consulta di Stato” (con il compito di rivedere in ultimo appello le cause civili, criminali e miste. Il Papa si riserva la Presidenza delle prime due. Ogni Congregazione è composta da almeno tre cardinali (con un segretario), coadiuvati da esperti teologi e giuristi con funzioni consultive.

1907      Si verifica una leggera nevicata.

1918      Nasce Bruno Zevi architetto e urbanista, noto soprattutto come storico e critico d’architettura.