30 Giugno… #Roma #AccaddeOggi

Accadde il 30 Giugno

1818      Viene inaugurata la nuova Fontana del Quirinale, voluta da Papa Pio VII e realizzata dall’architetto Stern.

1849      Sul Gianicolo si combatte l’ultima battaglia della storia della Repubblica Romana. Si contano 3.000 italiani fra morti e feriti e cadono circa 2.000 francesi. Luciano Manara si immola nella difesa di Villa Spada. E’ il triste e sanguinoso epilogo della Repubblica Romana. L’Assemblea Costituente il primo luglio approva il documento con il quale “cessa da una difesa ritenuta impossibile”: è la resa, che viene sancita definitivamente il 2 luglio. Lo stesso giorno Giuseppe Garibaldi, in piazza San Pietro, pronuncia lo storico discorso: “io esco da Roma: chi vuol continuare la guerra contro lo straniero, venga con me … non prometto paghe, non ozi molli. Acqua e pane quando se ne avrà”. Alle 18.00, in piazza San Giovanni, lo attendono circa 4.000 uomini armati, con i quali lascia la città.

1871      Viene attuato il trasferimento dei Ministeri da Firenze.

1912      Si inaugura la Centrale Termoelettrica Montemartini sulla Via Ostiense.

1940      Con una vittoria sul Livorno la Roma gioca l’ultima partita a Campo Testaccio.

Annunci

30 Giugno… #Roma #Antica #AccaddeOggi, si svolgono le #Lunia

Il 30 Giugno, nella Antica Roma, si svolgono le Lunia, festività in onore della Dea latina Luna. Inno orfico alla Dea Luna: “Ascolta, Dea Regina, portatrice di luce, Luna Divina, Mene dalle corna di toro, che corri di notte, ti aggiri nell’aria, notturna, portatrice di fiaccole, fanciulla, Mene dai begli astri, crescente e calante, femmina e maschio, splendente, ami i cavalli, madre del tempo, portatrice di frutti, luminosa, triste, che rischiari, ti accendi di notte, che tutto vedi, ami la veglia, ti circondi di begli astri, godi della tranquillità e della notte felice, Lampetie, dispensatrice di grazia, porti a compimento, ornamento della notte,guida degli astri, dall’ampio manto, dal moto circolare, fanciulla sapientissima, vieni, beata, benevola, dai begli astri, del tuo splendore rifulgente, salvando i tuoi nuovi supplici, fanciulla

29 Giugno… #Roma #AccaddeOggi

Accadde il 29 Giugno

67          Viene martirizzato Simone, detto Pietro, uno dei dodici apostoli di Gesù e considerato il primo Papa della Chiesa cattolica.

1500      Un fulmine fa crollare il soffitto della “Sala dei Pontefici” ed il Papa Alessandro VI resta sepolto sotto un cumulo di macerie uscendone però incolume.

1915      Nasce l’attore Mario Carotenuto.

Ettore Petrolini

1936      Si spenge, all’età di 52 anni, il grande attore Ettore Petrolini. È considerato uno dei massimi esponenti di quella forma di spettacolo a lungo ingenerosamente definita “teatro minore”, termine con il quale si identificavano il “varietà”, la “rivista” e l’ “avanspettacolo”. Romano, figlio di un fabbro di Ronciglione e nipote di un falegname di via Giulia (al Rione Regola), Ettore viene ricordato come uno dei più alti esponenti del Teatro comico Italiano del Novecento, influenzandone il repertorio con grandi innovazioni ed originalissime invenzioni. Rimangono nella nostra memoria Romana i suoi personaggi (come Gastone e Nerone) e le note di “Tanto pè cantà”. “Petrolini è quella cosa / che ti burla in ton garbato, / poi ti dice: ti à piaciato? / se ti offendi se ne fregia”. (E. Petrolini, “Versi Maltusiani”)

2000      Muore all’età di 77 anni l’attore, regista e sceneggiatore, sia cinematografico che teatrale, Vittorio Gassman (nato Gassmann), uno dei massimi protagonisti della storia del cinema italiano.

29 Giugno… #Roma #AccaddeOggi, la #Festa dei #Santi #Patroni di #Roma

Il 29 giugno, nella tradizione Romana, si svolge la Festa dei Santi Pietro e Paolo, Patroni di Roma, con l’illuminazione della Cupola di San Pietro ed i fuochi di artificio a Castel Sant’Angelo. Proprio in questo giorno, nel 67 d.C., viene martirizzato Pietro, primo pontefice della storia. Ma è solo dal 258 d.C. che i cristiani cominciano a festeggiare i due Santi: così come i due gemelli allattati dalla lupa sono considerati i fondatori della città di Roma, così per i cristiani i due apostoli sono considerati i fondatori della Roma Cristiana. Il 29 Giugno si ricordano due eventi “miracolosi”: nel 455 si conclude il Sacco di Roma dei Vandali di Genserico, nel 1500 un fulmine fa crollare il soffitto della “Sala dei Pontefici” ed il Papa Alessandro VI resta sepolto sotto un cumulo di macerie uscendone però incolume. “La sera della Girandola Si affittavano palchi, logge, finestre e sedie: – Parchi logge, finestre! – Ecco piazze, ecco posti, ecco lendiere!” (Zanazzo, Voci scomparse)

28 Giugno… #Roma #AccaddeOggi

Accadde il 28 Giugno

1633      Papa Urbano VIII inaugura il Baldacchino di San Pietro, realizzato da Gian Lorenzo Bernini.

1677      Viene inaugurata la seconda Fontana di Piazza San Pietro.

1849      I francesi continuano il bombardamento delle mura di Roma e la difesa per i romani è sempre più difficile.

1872      Quando l’Assessore Pietro Venturi svolge la funzione di Sindaco, ricevono la cittadinanza onoraria romana lo scrittore Alessandro Manzoni, lo storico Gino Capponi e lo statista Terenzio Mamiani. Alessandro Manzoni risponderà con questa lettera: “Se nell’alto e inaspettato onore d’essere, con tanta degnazione, ascritto alla cittadinanza romana, io non avessi a considerare altro che la mancanza in me d’ogni merito corrispondente, la confusione che ne risentirei prevarrebbe a qualunque altro sentimento. Ma questa non solo non può estinguere, ma rende più vivo quello della mia riconoscenza per cotesto onorevole Consiglio Comunale che, degno rappresentante d’una città generosa, ha voluto ricompensare come fatti delle buone intenzioni, e dare il valore di merito alle aspirazioni costanti d’una lunga vita alla indipendenza e unità d’Italia. Si compiaccia, rispettabile Signore, di farsi interprete presso cotesto onorevole Consiglio di questa rispettosa e, oso aggiungere, affettuosa riconoscenza, e di gradire per sè l’attestato del mio profondo ossequio”.

1964      Nasce l’attrice Sabrina Ferilli.

28 Giugno 1954… #Roma #AccaddeOggi, muore la #Lupa del #Campidoglio

Il 28 Giugno del 1954 muore la Lupa nella gabbia del Campidoglio. La “triste usanza” di collocare sul Campidoglio “in un apposito casotto una lupa vivente come emblema di Roma”, inizata nel 1872 su deliberazione del Consiglio Comunale presieduto dal Sindaco Pietro Venturi, andrà avanti fino agli inizi degli anni settanta.

Er giorno che la Lupa allattò Romolo / nun pensò né a l’onori né a la gloria: / sapeva già che, uscita da la Favola, / l’avrebbero ingabbiata ne la Storia”. (Trilussa, Lupa Romana)

27 Giugno… #Roma #AccaddeOggi

Accadde il 27 Giugno

23 a.C.  Augusto assume il titolo di Proconsole a tempo indeterminato.

678        Sale sul trono di Pietro Agatone, all’età di 103 anni.

852        Leone IV inaugura, con una processione, le mura che circondano la Città del Vaticano che da allora si chiamerà Città Leonina.

1965      I Beatles sono a Roma. In Italia hanno già suonato a Genova e a Milano. Il gruppo, accompagnato da Gianni Minà, si esibisce al Teatro Adriano per due volte (alle 16.30 ed alle 21.30) sia domenica 27 che lunedì 28. Nel primo tempo degli spettacoli salgono sul palco diversi gruppi (tra i quali “Le Ombre”, “I Giovani Giovani”, i “New Dada”), Fausto Leali e Peppino Di Capri. Il gruppo Anglosassone si esibisce nel secondo tempo per circa 35/40 muniti attraverso un repertorio che comprende “Twist And Shout”, “She’s A Woman”, “I’m A Loser”, “Can’t Buy Me Love”, “Baby’s In Black”, “I Wanna Be Your Man”, “A Hard Day’s Night”, “Everybody’s Trying To Be My Baby”, “Rock And Roll Music”, “I Feel Fine”, “Ticket To Ride”, “Long Tall Sally”. I Beatles lasciano Roma nella mattina del 29 Giugno.

2016      Si spegne l’attore Bud Spencer, nome d’arte di Carlo Pedersoli (nato a Napoli nel 1929).

27 Giugno 49 a.C. … #Roma #Antica #AccaddeOggi, la #Battaglia di #Marsiglia

Il 27 Giugno del 49 a.C. si svolge la Battaglia di Marsiglia. E’ una battaglia navale, svoltasi nelle acque della cittadina francese durante la guerra civile, che viene vinta dalla flotta comandata da Decimo Bruto, ufficiale di Cesare, che sconfigge quella guidata da Gneo Pompeo Magno (coadiuvata dalla flotta marsigliese alleata dei pompeiani).

26 Giugno… #Roma #AccaddeOggi

Accadde il 26 Giugno

4            Augusto annuncia la sua decisione di adottare Tiberio.

362        Giovanni e Paolo vengono martirizzati.

1749      Con l’Enciclica “Apostolica Constitutio” Papa Benedetto XIV impartisce le disposizioni per la preparazione dell’Anno Santo del 1750.

Ghetanaccio

1832      Muore il famoso burattinaio romano Gaetano Santangelo, detto Ghetanaccio in romanesco. Giggi Zanazzo ci racconta che “Era un celebre burattinaro; arto, palido, vestito cor un sacchetto de cottonina e con un baretto co’ la visiera che je copriva la capoccia: e una fame, poveraccio, che se la vedeva coll’occhi”. Filippo Chiappini, poeta romanesco, di lui dice: “Egli fu di complessione piuttosto gracile, non ebbe un pelo sul viso, e sulle sue gote mai non apparvero i colori della salute; fin dalla sua gioventù cominciò ad essere tossicoloso, e questo malanno con l’andare del tempo gli si andò sempre aumentando, talmente che alcune volte gl’impediva affatto di vociferare. Ciò non ostante, egli si strascinava per la città col suo casotto sulle spalle anche in mezzo ai rigori dell’inverno, poiché senza ciò sarebbe mancato il pane alla sua famiglia”.

1947      È in visita a Roma Evita Duarte Peròn, moglie del presidente della Repubblica Argentina.

26 Giugno 363… #Roma #Antica #AccaddeOggi, muore l’#Imperatore #Giuliano l’#Apostata

Il 26 Giugno del 363 l’Imperatore romano Flavio Claudio Giuliano (meglio conosciuto come Giuliano l’Apostata) muore combattendo contro il Re dei Sasanidi Sapore II. Membro della dinastia Costantiniana, era stato eletto Cesare in Gallia dal 355; a seguito della morte del cugino Costanzo II, attraverso un pronunciamento militare, era diventato imperatore nel 361. Giuliano è stato l’ultimo sovrano pagano, tentando, senza successo, di restaurare la religione romana, caduta in decadenza per la diffusione del cristianesimo.